Vezzano.net : articoli di maggio 2019
Il meteo locale. Che tempo farà?

icona email
Vuoi mandare una mail ?

icona articolo da pubblicare
Vuoi inviare un articolo ?

icona pubblica foto
Vuoi pubblicare una foto ?

icona aprire un blog
Vuoi aprire un blog tutto tuo ?

icona diventa collaboratore
Vuoi diventare un autore ?

icona entrata autori
Sei già un autore e vuoi entrare ?
maggio 2019
Autore : redazione - lun 27 maggio 2019 - Politica
null
Stefano Vescovi è il nuovo sindaco di Vezzano.

La lista "SiAmo Vezzano" ha raccolto 1.116 preferenze pari al 43.9% dei consensi, distanziando nettamente sia la lista "Vezzano di Tutti" di Annarita Bergianti (32,6%), sia la lista "Mulè Sindaco" (23,4%) che non ha beneficiato dell'effetto trascinamento di Lega e Fratelli d'Italia alle europee.

In consiglio comunale 8 seggi (oltre al sindaco) vanno di diritto alla maggioranza. I rimanenti 4 seggi dell'opposizione, come nella scorsa legislatura, saranno divisi a metà tra "Vezzano di Tutti" e la lista "Mulè Sindaco".

Il primo problema da risolvere per i vincitori sarà quello di genere, ovvero la composizione paritaria tra uomini e donne della giunta. Per legge in giunta almeno un 40% deve essere o di sesso maschile o di sesso femminile.

Con Vescovi sindaco e l'annunciato vicesindaco Paolo Francia, in giunta dovranno approdare almeno due donne.

Ma in consiglio comunale la maggioranza ne ha eletta solo una: Giorgia Grimaldi.

Dovrà quindi procedere ad una nomina di almeno un assessore esterno, probabilmente compiendo una scelta tra le due non elette di SiAmo Vezzano: Lorenza Cremaschi e Michela Ofelio.

Ecco tutti gli eletti in consiglio comunale:
Autore : redazione - lun 27 maggio 2019 - Politica
null
Come sono andati i risultati alle Europee a Vezzano ? Tutti i dati e il confronto con il passato, più lontano e più recente.

Partiamo dall'affluenza.

Nelle 4 sezioni vezzanesi sono andati alle urne complessivamente per le elezioni europee 2.648 persone pari al 78,3% in linea quasi perfetta con il dato del 2014.

A livello provinciale Vezzano è risultato il comune con la più alta affluenza. Il quinto a livello regionale, preceduto solo da 4 comuni molto piccoli con un numero di votanti che corrisponde al massimo ad una sola delle 4 sezioni vezzanesi.

E ora veniamo ai risultati.
Autore : redazione - ven 24 maggio 2019 - Politica
La vecchia vezzano
Terminiamo il nostro viaggio nei programmi delle liste in corsa per le elezioni comunali con gli impegni e le promesse per la più popolosa delle frazioni vezzanesi: La Vecchia.

Inevitabilmente, per la sua posizione di passaggio sul più importante collegamento stradale con l'appennino reggiano, i programmi elettorali si concentrano molto sui temi legati alla Statale 63.

La lista "SiAmo Vezzano" propone o un semaforo intelligente o una rotonda per regolare e rallentare il traffico nell'incrocio con la strada che sale a Montalto. In più l'installazione di specchi in tutti gli altri incroci più a rischio.

Sempre sull'asse della statale 63 la lista capitanata da Stefano Vescovi propone un collegamento pedonale tra il centro della frazione e l'EcoParco di Vezzano (ex pinetina).

Altri punti: distributore acqua pubblica, cartellone sentieri a La Bettola.

La lista "Vezzano di Tutti" promette di aprire un "tavolo tecnico con Regione, Provincia" per "risolvere nell'immediato i problemi principali della Statale 63" come la rotonda per Montalto e una futura tangenziale.

Anche la lista guidata da Annarita Bergianti si ripropone di unire l'Ecoparco di Vezzano con La Vecchia con un nuovo tratto di ciclopedonale.

Altri punti: telecamere di videosorveglianza nel parcheggio del cimitero, nuova pavimentazione della pista polivalente, distributore dell'acqua pubblica.

Infine la lista "Mulè Sindaco" per la viabilità nella frazione propone un “dossier sicurezza stradale in grado di dimostrare in modo oggettivo l’elevata pericolosità del tratto stradale La Vecchia- Vezzano da presentare ad ANAS per trovare soluzioni idonee e tempestive che possano rispondere ad una situazione di elevata urgenza e pericolo".

Sempre sulla statale 63 la lista che candida Luca Mulè come primo cittadino promette nuovi marciapiedi tra La Vecchia e La Bettola.

Altri punti: riqualificazione zona sportiva con intervento di messa in sicurezza del campo sportivo e della Piazza.

Proprio in questi giorni dovrebbero iniziare i lavori di messa in sicurezza del cimitero di La Vecchia, colpito da anni da un movimento franoso sotto il muro di cinta lato nord.

I lavori saranno finanziati con 50.000 euro che il Comune di Vezzano ha ottenuto dell’Agenzia Regionale Sicurezza Territoriale Protezione Civile.
Autore : redazione - ven 24 maggio 2019 - Politica
Cosa propongono in specifico ed in concreto le tre liste in corsa alle comunali del 26 maggio per la frazione vezzanese distesa alle pendici di Monte Duro ?

"Vezzano di Tutti" propone di "convertire l'ex scuola elementare di Montalto in appartamenti protetti da destinare a cittadini anziani che necessitino di soluzioni abitative protette" e di sviluppare ulteriormente la collaborazione con il Parco Matildico.

Anche la lista "Mulè Sindaco" punta su un progetto di cohousing per persone anziane autosufficienti, in collaborazione con la RSA e Le Esperidi de La Vecchia e promette un "esame delle condizioni strutturali ed igienico-sanitarie dell’ex-caseificio in zona Montalto per una valutazione di intervento e riqualificazione dell’area dismessa".

La lista "SiAmo Vezzano" punta invece su una "valorizzazione dell'area sportiva di Ca' Miotti" mentre promette un generico "ripensamento dell'utilizzo" per l'ex scuola di Montalto.


Autore : redazione - gio 23 maggio 2019 - Politica
scuola materna vezzano
Tutte e tre le liste in corsa per le comunali di Vezzano affrontano, come ovvio, il tema dell'educazione e della scuola.

Per quanto riguarda le scuole primarie e secondarie di primo grado (per intendersi quelle che un tempo si chiamavano elementari e medie) "SiAmo Vezzano" propone di "verificare la possibilità di estendere a tutti l'ingresso anticipato alle 7.30" e anche una valutazione sul tempo prolungato.

"Vezzano di Tutti" punta a potenziare il doposcuola, mentre la lista "Mulè Sindaco" vuole aprire i nuovi spazi appena creati ad attività extra-curriculari e comunitarie.

Ma è sulla scuola dell'infanzia che tutti e tre i programmi concentrano una discreta attenzione ed in particolare sulla scuola materna del capoluogo.

"Vezzano di Tutti" si impegna a "risolvere le questioni relative alla struttura della scuola materna di Vezzano anche mediante un accordo pubblico-privato continuando ad erogare il sostegno mediante convenzione alle scuole San Pio X e la Provvidenza" (rispettivamente La Vecchia e Vezzano).

Anche "SiAmo Vezzano" punta ad un "tavolo di discussione con la parrocchia per ricercare le migliori soluzioni, anche strutturali, per garantire elevati standard qualitativi."

Infine anche la lista "Mulè Sindaco" propone un "un tavolo di discussione anche con la nostra Parrocchia per comprendere le reali condizioni strutturali di questi edifici e trovare soluzioni adeguate che rispettino i parametri di sicurezza personale del cittadino."

Per avere un quadro della situazione completo sulle scuole dell'infanzia vezzanesi è utile partire dagli ultimi contributi stanziati (anno 2018-19) dal Comune di Vezzano in favore delle scuole materne.

A Vezzano capoluogo nell'istituto "La Provvidenza" sono presenti 3 sezioni infanzia e una sezione nido. Il contributo erogato è di circa 61.000 euro.

Più cospicuo il contributo erogato alla "San Pio X" di La Vecchia grazie ad un numero di sezioni (e alunni per sezione) più alto.

Sono presenti infatti 3 sezioni infanzia (superiori ai 15 alunni per sezione), una sezione Primavera e una sezione Nido che portano i fondi erogati a quota 100.000 euro.

Totale contributo alle scuole infanzia vezzanesi 161.000 euro.
Autore : redazione - gio 23 maggio 2019 - Politica
Pecorile e la Valle della Campola
In vista del voto di domenica per le elezioni comunali, continuiamo il nostro viaggio all'interno dei programmi elettorali e a questo giro ci fermiamo a Pecorile, per individuare punti specifici di ogni singola frazione (non vengono considerati punti condivisi con altre parti del territorio).

La lista "Mulè Sindaco" per Pecorile propone un "esame attento delle condizioni strutturali (Via Matildica, n° 33) con possibilità di creare un principale centro di aggregazione che possa fungere da punto di incontro per la comunità locale, in modo da recuperare il nucleo storico."

La lista "Vezzano di Tutti" promette di far diventare Pecorile "la porta di Canossa" diffondendo la conoscenza "dei gioielli architettonici e naturalistici della valle della Campola".

Infine "SiAmo Vezzano" propone più illuminazione e sicurezza per l'area all'inizio della frazione e una "valorizzazione della piazza" che è in corso di realizzazione.
Autore : redazione - mar 21 maggio 2019 - Politica
paderna
Cosa propongono, in specifico, le tre liste candidate alle comunali per ogni singola frazione ?

Partiamo dalla più piccola: Paderna.

"SiAmo Vezzano" che candida sindaco Stefano Vescovi punta sulla "messa in sicurezza delle strade ed in particolare delle curve più pericolose" e sulla valorizzazione della chiesa di Paderna e del suo organo.

Sulla viabilità di Paderna, proprio in questi giorni il Comune di Vezzano ha affidato i lavori della messa in sicurezza di via 1° Maggio (la strada che sale da La Vecchia) per un importo di circa 50.000 euro, che corrisponde al contributo statale presente nell'ultima finanziaria.

"Vezzano di Tutti" capitanata da Annarita Bergianti. per Paderna invece promette di "sistemare panchine e arredi in via XXIV Maggio" (che è l'area un tempo utilizzata per le iniziative del circolo della frazione) da utilizzare per un sosta panoramica, per momenti di relax e come punto di raccolta di protezione civile.

Infine la "Lista Mulè Sindaco" su Paderna prevede di "individuare un’area in cui installare la prima postazione Barbecue".

Autore : redazione - dom 19 maggio 2019 - Politica
tari vezzano
Il cassonetto, a pensarci bene, è rimasto uno dei pochi luoghi di comunità dei territori.

A volte l'unico (ahi noi).

Tutti devono andarci (o quotidianamente o diverse volte alla settimana) e tutti devono rapportarsi con il proprio comportamento e con quello degli altri in base a regole scritte e non scritte.

In più il cassonetto è anche il terminale ultimo di un servizio, quello della raccolta dei rifiuti, che rappresenta uno dei principali (e più discussi) capitoli di spesa degli enti locali e delle tasse dei cittadini.

Il cassonetto come contenitore di una buona parte della nostra vita personale (i rifiuti raccontano molto di ognuno di noi) come spazio privilegiato (a volte unico) di confronto con chi ti vive accanto, come momento più immediato di rapporto con il funzionamento dei servizi pubblici.

In tutto questo cerchiamo di capire le proposte su questo tema delle tre liste in corsa per le comunali del 26 maggio, partendo però prima da qualche dato concreto e da qualche numero (i numeri fanno sempre una fatica matta a finire nei programmi elettorali).
Autore : redazione - gio 16 maggio 2019 - Politica
piazza vezzano
Mancano 10 giorni all'appuntamento elettorale per le comunali del 26 maggio (in concomitanza con le elezioni europee) ed iniziamo un breve ma intenso viaggio di confronto tra i programmi presentati dalle tre liste in competizione su alcuni punti specifici e concreti.

Partiamo dal centro del centro, ovvero da Piazza della Libertà dove si affaccia il municipio.

Breve riassunto sul passato:

Piazza della Libertà nella forma attuale (metà parcheggio e metà piazza) ha raggiunto i 7 anni di vita. L'inaugurazione ufficiale avvenne nel settembre 2012 ma già dalla primavera di quell'anno aveva assunto la forma e l'uso attuale. Fin dal progetto creò interesse e dibattito.

Il mercato settimanale del mercoledì venne spostato in Piazza della Vittoria e piazzetta Pellizzi (dove si svolge ora) dal marzo 2012.

Cosa dicono i programmi delle 3 liste su questo punto ?

Autore : redazione - gio 09 maggio 2019 - Politica
simboli elettorali vezzano
Si avvicina del 26 maggio e noi oggi ripercorriamo le elezioni comunali vezzanesi degli ultimi 25 anni dal punto di vista grafico, con una carrellata di loghi elettorali.

Si parte dal 1995, quando in corsa c'erano tre liste : Noi Vezzano, Rifondazione Comunista, Crescere Insieme. Vince quest'ultima con il 53% dei consensi e un simbolo con parecchi pini colorati e una casa-torre. Rifondazione invece sfoggiava il suo simbolo molto essenziale e l'unico (ed ultimo) ad avere la parola "partito" ben in evidenza. (della lista "Noi Vezzano" non abbiamo trovato traccia, chi volesse rimediare è ben accetto).

Nel 1999 le elezioni vedono contrapporsi la riproposizione di Crescere Insieme, Rifondazione e la novità della lista "Vezzano 2000" guidata da Paolo Pagnozzi. E proprio Pagnozzi a sorpresa diventerà sindaco per una trentina di voti di scarto e il 45% dei suffragi. Un logo quello di "Vezzano 2000" che punta sul giallo e su quel 2000 che allora faceva tanto futuro.

Nel 2004 si tocca il massimo storico in termini di liste. Sono quattro a competere per la poltrona di sindaco. Rifondazione rinnova il proprio logo dando un'impronta più europea, la Lega Nord ha ancora in mente la Padania, mentre la frattura nella lista "Vezzano 2000" porta da una parte alla nascita di "Vivi Vezzano" (con un simbolo che punta sul calore dell'arancione) e dall'altra alla formazione "Uniti per Vezzano" che sancisce il "compromesso storico vezzanese" con due mani che si stringono. Vincerà Uniti per Vezzano con il 61% dei consensi, garantendo a Paolo Pagnozzi la rielezione.

Nella tornata elettorale del 2009 in gara solo due liste. "Uniti per Vezzano" mantiene la sua denominazione ma muta il simbolo per approdare ad un tricolore stilizzato in omini e aggiunge per la prima volta il nome del candidato sindaco. E' una scelta grafica che evoca in qualche modo il simbolo del neonato Partito Democratico. "Vezzano Domani" deve invece fare i conti con la propria natura di lista civica sostenuta da partiti e arriva al compromesso di comporre un simbolo di simboli. Una scelta che non porterà fortuna: sconfitti per 63 a 36 (%).

Nel 2014 si confronteranno tre liste: Movimento 5 Stelle, "Insieme per Cambiare" e "Vezzano Più".Si affermerà quest'ultima portando alla rielezione di Mauro Bigi.

Veniamo infine ai giorni nostri con le tre liste in competizione: Lista Mulè Sindaco, SiAmo Vezzano, Vezzano di Tutti.

Aggiornamento: grazie a Domenico Amidati abbiamo anche il simbolo di "Noi, Vezzano".

1994 crescere insieme vezzano
noi vezzano
rifondazione comunista vezzano
Vezzano 2000
lega nord vezzano sul crostolo
uniti per vezzano 2004
vivi vezzano 2004
rifondazione comunista vezzano
vezzano domani
uniti vezzano 2009
movimento 5 stelle vezzano sul crostolo
insieme per cambiare
vezzanopiu mauro bigi
mule sindaco
siamo vezzano
vezzano di tutti
Autore : redazione - mar 07 maggio 2019 - Politica
Completiamo il quadro delle presenze sulla scheda elettorale per le comunali del 26 maggio con i candidati della lista "Luca Mulè Sindaco", la prima a formalizzare la propria sfida, ma l'ultima a presentare i dettagli dell'intera squadra.

Oltre a Luca Mulè ci sono 5 donne e 7 uomini.

L'età media, candidato sindaco compreso, si attesta a quota 42 anni, sostanzialmente in linea con le altre liste.

La lista Mulè ha però il candidato con più primavere alle spalle: Ulisse Procuranti, 74 anni.

La distribuzione del territorio vede 4 candidati residenti a Vezzano capoluogo (compresa Sedrio), 2 candidati a La Vecchia e 2 a Montalto. Altri 4 sono residenti fuori comune ma alcuni con attività sul territorio.

A parte il candidato sindaco, che viene da 5 anni di consigliatura come componente di minoranza, tutti gli altri candidati sono alla prima esperienza elettorale sul nostro territorio.
Torna un passo Indietro
neve a vezzano sul crostolo
Ultime foto
null
04.10.17 - Max
Alba a Vezzano
neve in vendina
14.02.15 - redazione
Verso il Monte del Gesso di S. Filiaggi
parcopineta
20.11.14 - redazione
Parco Pineta foto di Andrea G.
I Blog di Vezzano.net
I Blog ospitati su Vezzano.net

LorenzoC
di Lorenzo


Sala Macchine
di M.Gambarelli
Ultimo post : BLOG CEMETERY
The Shire
di Puma
Ultimo post : COMMENTI DALLA CLOACA
Alveare
di E.Amari
Ultimo post : POTENZE DEL PENSIERO
Acquista i gadget
Informazioni utili e avvertenze prima dell'acquisto

Visita il negozio

Guarda tutti i prodotti disponibili !

--------

Maglietta uomo Vezzano - paeis ed iesen blu
Vezzano - Paeis ed iesen uomo blu
15,90 euro

Maglietta donna Vezzano - Paeis ed iesen verde
Vezzano - Paeis ed iesen donna verde
17,90 euro

Maglietta Gi che Gni - Vezzano.net
Maglietta Corta
"Gi che Gni"
19,90 euro

Tazza Paeis ed Iesen - Vezzano.net
Tazza
"Paeis ed Iesen"
12,90 euro