Vezzano.net : This must be the piazza
Il meteo locale. Che tempo farà?

icona email
Vuoi mandare una mail ?

icona articolo da pubblicare
Vuoi inviare un articolo ?

icona pubblica foto
Vuoi pubblicare una foto ?

icona aprire un blog
Vuoi aprire un blog tutto tuo ?

icona diventa collaboratore
Vuoi diventare un autore ?

icona entrata autori
Sei già un autore e vuoi entrare ?
This must be the piazza
Autore : redazione - mar 25 ottobre 2011 - Cronaca
piazza vezzano progetto
Nei prossimi mesi la "piazza" di Vezzano cambierà. Non più un semplice parcheggio, ma "anche" un parcheggio.

Una metà, quella verso sud, verrà pedonalizzata. L'altra verrà mantenuta a posteggio con una via a senso unico che porterà verso la palestra comunale.

Contestualmente (anzi i lavori partiranno prima da qui) verrà pedonalizzato il lato est di via Roma sud e gli attuali posti auto ridotti e spostati sul ciglio della strada.

Verrà rifatta la pavimentazione con calcestruzzo architettonico ed inserti pietra di Luserna e si interverrà su fognature, rete idrica, rete gas, illuminazione pubblica.

Il mercato settimanale nei progetti si sposterà in piazzetta Pellizzi e nella prima parte di Piazza della Vittoria.

Il sindaco Bigi ha commentato: "Credo che per un Comune ri-costruire la piazza, re-inventarla, sia oggi fornire un servizio essenziale, un'infrastruttura sociale. Al pari di una scuola, una biblioteca, una strada"

E voi cosa ne pensate della nuova piazza ?

stampa Stampa
Torna un passo Indietro
Commenti
Vezzanese soddisfatto... per ora scrive :
Azz! Da Vezzanese criticone, con un bel progetto come questo, mi trasformo in un ovazione. Ottimo. Potrei anche cambiar sponda...in senso politico sia chiaro.

Bene buon lavoro! E a quando la piscina?
mar 25 ottobre 2011 - 19.45
sedrio scrive :
sicuramente la piazza di adesso fa schifo.
sicuramente peggiorare è difficile, quindi sicuramente il paese ne guadagnerà...a quando però la pasticceria?
mi riferisco ad un vecchio post del Sindaco... :)
certo che però qualche intervento di riqualificazione anche in altre parti del paese (sedrio) lasciate a se stesse nonostante le costruzioni di questi ultimi anni...
a sedrio basterebbero dei dossi per limitare le corse di tanti....e qualche intervento su quel microspazio per bimbi per migliorarlo un pò , e magari creare un pò di aggregazione anche là...
cmq sono ben contento della piazza che verrà...forse però andava fatta in estate, non trovate? ora con scuole,e mal tempo ci sarà da divertirsi e sicuramente anche i tempi saranno ritardati...ma sicuramente avranno avuto le giuste motivazioni per far partire i lavori in novembre...
saluti e buon lavoro anche per opere future...
mar 25 ottobre 2011 - 21.09
Rita Fontanelli scrive :
Se posso permettermi, alcune scelte nel progetto della 'nuova piazza' sono discutibili, oltre che inspiegabili.
Perché è stato scelto un materiale come la pietra di Luserna? Non parlo da 'figlia del marmista', ma invito gli esperti progettisti a fare un salto a Reggio in Vicolo Trivelli, dove potrò mostrare loro i pregi (solo uno, l'estetica) e i difetti di questo materiale (si sporca e si macchia solo a guardarlo, e dopo qualche mese è indecente). Potete scordarvi le fritture di gnocco in piazza, amici!
Sig. Sindaco si fermi prima che sia troppo tardi!

Dove verranno recuperati i posteggi tolti con la modifica della piazza?

Vogliamo poi parlare di quello che si legge tra le righe riguardo lo spostamento di parte del mercato in Piazza della Vittoria? Cosa significa, che taglieranno altri alberi? Spero proprio di no!
A proposito di Piazza della Vittoria, vorrei tanto sapere a chi è piaciuto quello scempio perpetrato diversi anni fa per ottenere un parco con meno verde, ZERO panchine e dei muretti pericolosissimi per i bimbi. Una volta gli anziani si ritrovavano per scambiare due chiacchiere al fresco, adesso non si avvicinano più perché quelle tavole appoggiate sui muretti sono scomode per dei giovani, figurarsi per loro?
Per finire con le polemiche, il doppio senso in via Tintoria mi sembra veramente ridicolo. E' un'uscita pericolosa e lo sarà ancora di più con l'aumentare del traffico generato dal senso unico della piazza.
Qualcuno dirà che sono brava solo a criticare, ma davanti a certe scelte penso sia lecito che ognuno esprima la sua opinione.
mar 25 ottobre 2011 - 21.50
Vezzanese meno soddisfatto scrive :
Cara Rita Fontanelli in effetti quello che dici mi fa riflettere. Non sapevo che questo tipo di materiale fosse così delicato... Perchè hanno scelto questo se tra un anno sarà veramente degenerato? Spero che non sia pure troppo costoso....

Quello che dici in merito ai giardini è vero... speriamo che la riqualificazione ne tenga conto. Pianteranno altri alberelli per godersi un po' di fresca ombra? Mah... secondo me dove ci metti un mercato lo spazio per dei tronchi non c'è...
mer 26 ottobre 2011 - 19.07
Vezzanese futurista scrive :
Io la vedo così:
Piazza ottimo lavoro sperando che le scelte siano sate ponderate e fatte da persone competenti e sulla base dii buone consideazioni. Lo vedremo e se saranno cavolate ne pagheranno forse le conseguenze politiche.

I giardini Pubblici io li rifarei completamente per ricavare spazio per una vera piazza che accolga un vero mercato e dei veri eventi.

Eventi gestiti dalla Pro Loco e non più solo da Chiesa,Comune e varie.
http://www.unpli.info/

Campo Sportivo Parrocchiale ridestinato a giardini pubblici che si rispettino con alberi e giochi e quello che vi pare.
Il torneo notturno lo fate al campo comunale e la Sagra la farà la Pro Loco e vedrai che tra piazza e girdini gli spazi ci sono. Ma il campo è proprietà parrocchiale vero?

Guardate Vzzano dall'alto e provate a immaginare voi i cambialmenti.

http://maps.google.it/maps/...
mer 26 ottobre 2011 - 19.47
anto scrive :
scusa signor futurista, non ho capito: vorresti togliere i pochi
ippocastani che ci sono per fare il mercato?
o forse spostarli al campo sportivo?
mer 26 ottobre 2011 - 21.19
Vezzanese creativo scrive :
Ma no! due o tre li si lasciamo. Giusto alcuni sul perimetro con un bel carello fotografico in onore del genio che ha avuto l'idea di cambiare tutto!
Nel campo spotivo quello che ci pianti crescerà sano e rigoglioso e tra 20 anni i tuoi figli avranno un super giardino ai piedi della Chiesa, una super piazza vicino al Comune e un bel mercato e grandi sagre dell Pro Loco. Altrimenti tra 20 anni avremo... la solita depressione e un paesello che guarda gli altri da basso
mer 26 ottobre 2011 - 21.30
fABIO VENTURI scrive :
ognuno può dire la sua spostando a piacimento piazze e campi sportivi.....siamo un blog aperto quindi ci sta tutto. Le mie due considerazioni sono:
1-la carreggiata stradale sarà ristretta per il posizionamento dei parcheggi nel senso di marcia facendo diventare un imbuto per la statale il centro del paese (comunque siamo l'unico paese del mondo evoluto senza una minima circonvallazione!) sperando che almeno questo diventi un deterrente per la velocità
2-l'uscita dalla piazza e dalla palestra su via tintoria con il parcheggio sulla strada (mi sembra di aver capito che arriverà fino al bazar della fortuna, la ex-romana) e la carreggiata ristretta mi sembra abbastanza pericolosa.
Poi però il pedonale lungo tutto il centro e la piazza più vivibile è una buona idea.
Speriamo poi che non abbattano alberi in piazza della vittoria che va bene non siamo a Milano ma gli alberi servono e ce ne vorrebbe di più. il mercato lo possono anche mettere nel parcheggio del campo comunale....
mer 26 ottobre 2011 - 22.01
Vezzanese convinto e coraggioso scrive :
Aoh Fabio , o le facciamo bene le cose o lasciamo stare... come dici te diventa un rattoppo continuo. Purtroppo qui bisogna avere coraggio. Sii coraggioso! Piantiamo nuovi aberi là! Dove potremo sederci e udiere le campane! Sacrifichiamo un paio di legni e ricaviamoci le nuove panchine in memoria di chi non avev capito il futuro!
mer 26 ottobre 2011 - 22.29
ohmygod scrive :
fabio hai detto una cosa giusta:
"comunque siamo l'unico paese del mondo evoluto senza una minima circonvallazione"...
e loro a cosa pensano?alla piazza e ai biscottini della pasticceria (che non c'è e non ci sarà mai)
mah...
poi il massimo sarà il taglio degli alberi per far posto al mercato....
e non lamentiamoci....li abbiamo votati noi...
mer 26 ottobre 2011 - 23.03
Vezzano nel futuro scrive :
Polemico...Di veduta al quanto limitata...
Io dico va bene così! Facciamo la Piazza!

La circonvalazione però non è una brutta idea sai? Il problema è che quando han deciso di fare Vezzano, anzichè sulla cima delle colline lo hanno messo nella valle e ora non c'è posto! Fù un rave errore dico io! Io sposterei il paese però mi rendo conto che si rischia la rivolta per cui...avanti con i lavori!
gio 27 ottobre 2011 - 00.07
redazione scrive :
Una delle poche regole che si chiede a chi commenta su Vezzano.net è quella di utilizzare, se possibile, nomi o nickname univochi, per non incasinare la discussione.

Quindi l'utente (sempre lo stesso) che ha scritto i commenti di "Vezzanese soddisfatto", "Vezzanese meno soddisfatto" "Vezzanese futurista", "Vezzanese creativo", "Vezzanese convinto e coraggioso", "Vezzanese nel futuro" è invitato a scegliersi un nick ed ad utilizzare quello e basta.

Grazie.
gio 27 ottobre 2011 - 09.44
p.francia scrive :
A me l'idea della piazza piace. E l'idea di Sedrio di riqualificare anche sta borgata, piuttosto dimenticata, per frenare i GP e magari valorizzare la piccola area bimbi pure e anche di più. Non credo tra l'altro esigerebbe un grande sforzo.

Resta a mio avviso un solo grave problema sul centro di Vezzano, legato all'uscita dalla via che viene dal campo sportivo nuovo, su cui par di capire si incanaleranno più mezzi: stiamo attenti a non crearci un altro pericolosissimo nodo stradale, tipo quello dell'accesso al Centro Commerciale, in tal caso con ancor minore visibilità e una percorrenza pedonale ben più sostenuta. Secondo me un intervento lì va fatto prima di modificare la viabilità sulla piazza per evitare di diventare più belli ma ancor più pericolosi.
gio 27 ottobre 2011 - 11.53
anto scrive :
prima di iniziare i lavori perchè non fate una prova per una settimana provando a transennare la parte in cui ci verrebbe la
zona pedonabile.
Comunque per me una cosa è certa con meno parcheggi (tutt'ora
quasi inesistenti) diamo anche dei disagi ai pochi negozi rimasti
a Vezzano, mi spiego meglio: se devo andare in farmacia e non trovo un buco per parcheggiare, non faccio un secondo giro con la speranza di trovarlo, me ne vado a puianello che faccio prima.
Altro problema e all'uscita della scuola, che per forza dobbiamo
parcheggiare perchè per il ritiro dei nostri figli occorre la nostra presenza però stavolta non posso parcheggiare a Puianello e non posso neanche partire mezz'ora per trovare
un posto dignitoso, perchè anche oggi, signor Sindaco per
ritirare mio figlio ho parcheggiato davanti al cimitero, non tanto
per la distanza, ma al ritorno ho 10 chili di zaino sulle spalle.
Comunque se avete i soldi da spendere ristrutturatela pure, ma lasciate la viabilità come adesso avrete sicuramente meno lamentele domani......
gio 27 ottobre 2011 - 19.49
molto contrario scrive :
credo sia scandaloso tagliare gli alberi del parco solo per trasferirci il mercato...
gio 27 ottobre 2011 - 20.07
ohmygod scrive :
anto hai tutta la mia solidarietà per la tua schiena...
speriamo che qualcuno abbia il "coraggio" di rivedere il progetto,ammettendo di non aver valutato bene tutte le variabili in gioco, e si metta da parte l'orgoglio di aver "partorito" un progetto che sulla carta (a loro) può sembrare perfetto, ma che in realtà fa acqua da tutte le parti ,come stiamo vedendo in molti esprimono osservazioni pertinenti e serie, che non possono non essere prese in considerazione.
speriamo che anche il Sindaco e l'ufficio tecnico le prendano sul serio.
gio 27 ottobre 2011 - 20.11
Vezzanese scrive :
Sorry amministratore, ha ragione userò un solo nikname. Un po' pignolo però lo sei...

Però basta con sti alberi. togline 5 e piantane 10 in un altro posto! Li nel parco non ci sta niente e non ci si fa neinte! Su un po' di realismo.
Le uniche osservazioni che condivido sono quelle legate alla iabilità.
Ma vuoi pproprio che non ci abbiano pensato?? Se fosse vero c'è da sparrsi nei c....i !!! L'amm. mi perdoni
gio 27 ottobre 2011 - 20.33
BeppeB scrive :
Siccome i soldi che spenderanno sono i nostri, spero proprio che chi ha partorito l'idea (pazza) della pietra di Luserna ci ripensi e vada a consultare un esperto prima di fare stupidaggini.
L'idea di Anto non è male, una simulazione per qualche settimana utilizzando delle transenne servirebbe a rendersi conto delle possibili problematiche.
Il mio giudizio è comunque negativo. Si rischia, togliendo dei parcheggi dalla piazza, di danneggiare ulteriormente le poche attività presenti.
gio 27 ottobre 2011 - 20.34
Vezzanese scrive :
Per chi non lo ha capito ho dei problemi con la tastiera e spesso non rileggo quello che ho scritto...
gio 27 ottobre 2011 - 20.36
Vezzanese scrive :
Giusto Beppe! Se togli parcheggi la gente pigra come me (la media nazionale) non si ferma più e va Puianello!
Ecco perchè è tagleremo gli ippocastani!
Per creare parcheggi!

Folla di gente allora arriverà e passeggeremo tutti finalmente felici per il centro di Vezzano con i nostri bambini e inostri cagnolini!

Il traffico mi preoccupa un po' però...
gio 27 ottobre 2011 - 20.45
Andrea Tosi scrive :
Sostanzialmente la penso come Paolo: mi piace tutto tranne l'uscita da via tintoria che ritengo pericolosa a causa della scarsa visibilità.
Per quanto riguarda la Luserna, non saprei cosa dire: non conosco il materiale, probabilmente ce ne saranno dei più idonei, ma le cicche, le macchie d'olio, le "scariche" dei colombi e compagnia bella, penso che rovinerebbero qualsiasi tipo di pavimentazione.
Ciao AT
gio 27 ottobre 2011 - 21.05
Vezzanese scrive :
Andra che dici?? Prova a versare una tazza di caffè su un pavimento di coccio e poi prova a pulirlo!
Se la moglie del marmista ci dice che la luserna assorbe io ci credo!
E qui c'è la prova! Questi la usano per un davanzale. :-)
http://shabbychicinteriors....

Però mi chiedo che cosa propone come alternativa.
gio 27 ottobre 2011 - 21.17
Mauro Bigi scrive :
Vorrei, più che rispondere, fornire alcune informazioni, così da non chiudere il dibattito, ma se possibile ampliarlo. Anche perchè cosa penso della Piazza l'ho pure scritto sul Notiziario che in questi giorni stà arrivando a casa di tutti i vezzanesi. E che mi piacerebbe fosse anch'esso spunto di dibattito. Non tanto come, ma perchè la Piazza...
La genesi. Il progetto della Piazza non è stato fatto al chiuso da architetti ed un giorno: "oplà" schiaffato su un pannello pronti per iniziare. E' un progetto nato da lontano, appena eletti, con l'iniziativa Centro Commerciale Naturale, bando della Provincia, a cui partecipammo e vincemmo. Poi si è iniziati a pensare allo sviluppo e a tutto il Centro di Vezzano e la prima bozza è stata presentata mesi fà in Sala Consigliare. Mi ricordo ancora il più bel complimento fattomi da un cittadino, Tonino: "Un proget acsè a Vsan lan mai vest".Poi si sono fatti incontri sia nelle frazioni che in Centro, anche "ad Hoc" coi commercianti e non solo. Si è parlato con la gente, coi favorevoli e coi contrari. Le riunioni del gruppo consigliare si sono "sprecate" sul tema, proprio per sentire tutti. Perchè il ruolo dei consiglieri è proprio quello di legare l'Amministrazione alla popolazione, fare girare le informazioni, nei vari sensi. Si sono fatte diverse ipotesi,ed alla fine l'Amministrazione, com'è suo dovere, ancor prima che potere , ha scelto.
Sapendo che non è la scelta "buona" per eccellenza, ma ritenendola la migliore, tenendo presente soldi, contesto, esigenze diverse, viabilità,etc.
E' vero ai dibattiti pubblici non partecipa molta gente, ma di questo non è giusto incolpare l'amministrazione, che di colpe ne può avere tante, ma non questa. La democrazia è partecipazione, e non uno spettacolo da guardare seduti a casa.... Bisogna uscire, anche quando non se ne ha voglia,e avere il coraggio, mettendoci la propria faccia, di alzare la mano e dire: "io penso che..." Questa è la democrazia.
gio 27 ottobre 2011 - 22.38
Vezzanese scrive :
E già... mi sa ce ha ragione... io al consiglio ci son stato una volta sola e me ne pento. Anche perchè se ci vanno solo quelli che vogliono la Luserna finiamo male! Scherzo...
dovremmo riempire la sala!

Quindi mi devo leggere bene il notiziario!
gio 27 ottobre 2011 - 22.59
Mauro Bigi - Sindaco scrive :
Ed ora per punti alcune informazioni, chiaramente e volutamente non esaustive:
1) Sedrio. Verissimo. Come Amministrazione non abbiamo iniziato da Vezzano proprio per non peccare di Vezzanocentrismo. Ecco perchè il Bar di Pecorile, la Polisportiva di Montalto, via IV Nov. a La Vecchia. Devo dire che Sedrio nel programma elettorale non c'era... e ce ne rammarichiamo. Vedremo come provvedere: attendiamo anche idee. Prima però Paderna...
2)Tempi. Renzi, sindaco di Firenze, l'altra sera ha detto che un Sindaco in Italia se inizia un parcheggio, non un Palazzetto o una strada, un parcheggio!!, rischia di dover fare due legislature. Un anno per decidere come e trovare i soldi, due per il progetto e le autorizzazioni e uno per i lavori. Ma non sempre tutto fila liscio...e si arriva al quinto anno!! Noi volevamo iniziare in Giugno, poi a Settembre, poi comunque prima di San Martino... Proprio Mercoledì su sollecitazione di diverse persone, soprattutto commercianti, abbiamo deciso di non rovinare il Natale e di iniziare subito dopo. Comunque un anno in meno che a Firenze!!!
3)La pietra di Luserna, delle nostre parti.., è solo per alcuni inserti, proprio per i motivi citati. A anche per abbassare i costi. Il materiale che utilizzeremo ha proprio le flessibilità e capacità richieste: gnocco e c. a go go!!! ( anche se di altri posti in Comune per farlo ce ne sono...)
4) I parcheggi tolti in piazza verranno recuperati lungo la Statale, davanti alla Palestra e dietro la palestra. Tutti a tempo (non a pagamento... per ora...), matt e pom. Io su questo scommetto e ci metto la faccia. Saranno per lo più vuoti, soprattutto al pom. Perchè il problema di Vezzano è che chi ci stà tutto il giorno o quasi, vuole parcheggiare a due metri da dove lavora. Ebbene questo non sarà più possibile. Amministrare vuole anche dire dei nò. I Parcheggi succitati servono per i cittadini e i clienti che si servono dei negozi e uffici. Se vogliamo che la gente non vada a Puianello...
5)Alberi. Sì. Ne taglieremo 6. Non i due grandi pini, anche se il progetto iniziale lo prevedeva. Perchè la bellezza della Piazza sono anche gli ippocastani dietro che non si vedono, che con le stagioni cambiano colore... Qualcuno comunque voleva incatenarcisi sotto: abbiamo perso un'occasione?? Se vi dico i nomi... A parte gli scherzi, abbiamo visto che il Mercato ci stava lo stesso e verificato con professionisti che le piante, per ora, sono sane e non pericolose per le case e la strada. E abbiamo cambiato parere. A Vezzano le piante sono sufficienti. E c'è sempre la Pinetina!!!
6) Doppio senso di via Tintoria. E' il punto debole del progetto. Lo sappiamo. Ma la soluzione migliore, viste tutte le altre. Lo stop verrà portato avanti e le auto non potranno più parcheggiare ( non potevano nemmeno ora..) così vicine. Vedremo. Come è stato suggerito si può provare e poi sempre cambiare. Anche la Piazza, per come è stata studiata, potrà tornare a doppia fila, diventare a doppio senso, a chiusura completa.... Spostando solo qualche cartello e qualche fioriera. La flessibilità e versatilità è un fiore all'occhiello del progetto.
7)Tangenziale. Costo 160 milioni di ?! Trovati i soldi, almeno cinque anni per la progettazione, uno o due per il bando, e altri dieci per realizzarla. Se tutto và bene. Io non sono contro, sono realista.
8)Il progetto dell'ampliamento della scuola .. prevede anche una viabilità "migliorata". Vedrete.Il problema c'è, è vero. Però ammettiamo che una piazza e marciapiede via Roma Sud non adibiti solo a parcheggio sono più sicuri per i bambini e ragazzi che vanno a scuola. Se poi i ragazzi hanno 10 kg di libri è un problema della Scuola: professori e Governo Centrale!! Che scelgono i libri, e noi Comune tocca pagarli!! e sentirci le lamentele, giuste.
Ala prossima... assemblea. Fine Novembre, dove presenteremo anche il Bilancio 2012. E risponderemo a tutte le domande su tutto (quel che ci riguarda). Grazie.
gio 27 ottobre 2011 - 23.19
FABIO VENTURI scrive :
certo che un sindaco così esaustivo e che ci mette sempre la "faccia" (delle volte persino non richiesto!!!) se ne trovano pochi. continua così Mauro mi raccomando non ti inflaccidire, rimani sempre sul pezzo
gio 27 ottobre 2011 - 23.59
sedrio scrive :
grazie per le risposte,sono contento che si pensi anche alla mia "corte" :)
però Le chiedo se è così dispendioso poter prevedere presto qualche dosso per limitare le corse di tanti imbecilli...
condivido il pensiero di fabio,anche se non è tenuto, ci mette sempre la "faccia" , per questo da apprezzare.
ven 28 ottobre 2011 - 08.51
p.francia scrive :
Verrebbe da dire Bigi - Filippi 8 a 0.
E' pure vero però che quando giochi contro la Longobarda è facile vincere...

Premesso che una piazza è una piazza e non un parcheggio e dovrebbe assolvere a funzioni e valori ben più importanti di permettere un'accesso più agevole ad un qualsiasi esercizio, al sindaco, che apprezzo sempre di più, mi permetto di fare solo 2 rilievi:

- è verissimo che "la democrazia è partecipazione e non uno spettacolo da guardare seduti a casa", ma è pur vero che la politica e la partecipazione sono stati talmente offesi dalla mediocrità degli interpreti negli ultimi decenni che la gente non ci crede più, non si sente più coinvolta, ritiene di non contare ed è stanca di sentirsi presa in giro da personaggi il cui senso dello stato e della democrazia e la cui moralità fanno rabbrividire. Per questo oggi la cittadinanza va non tanto convocata ma raggiunta, con tutti i nuovi mezzi a disposizione, come lei sta apprezzabilmente facendo (solo lei però, mi pare, o c'è una squadra?). Credo vada fatto saprattutto con i giovani per ridestare una generazione proattiva, dopo le ultime disilluse, che sappia costruirsi un futuro su un substrato socio-economico che gli è stato lasciato sgretolato e marcio (senza nessun responsabile, senza che la storia abbia emesso condanne, senza pudore da parte dei primi artefici di tale scempio che restano lì, sempre gli stessi e continuano ad ammorbare ed offendere la coscienza civile).
Ci sono tanti modi per comunicare e persone che di professione si dedicano a tali attività (non parlo di uffici stampa, ma di idee comunicative). Perchè non fruire dei loro consigli ? A mio avviso sarebbero soldi ben spesi.
E' necessario raggiungere la gente per costruire un futuro. Non è ipotizzabile che qualche singolo amministratore illuminato sia in grado da solo di invertire la rotta.
Lei comunque ritengo abbia preso la strada giusta e sta dando una boccata d'ossigeno ad un paese divenuto asfittico, non solo facendo ma anche comunicando.

- la tangenziale ha un costo esorbitante, oggi è anacronistico pensare a un tale intervento, ma ritengo si debba essere tanto realisti quanto lungimiranti e guardare avanti, anche molto avanti.
Ci vogliono 20 anni per fare una tangenziale... beh forse ne sono già passati 30 da quando si è iniziato a parlarne. Oggi siamo in uno stato di crisi drammatica, molto di più di quanto mediamente si percepisca, che non lascia spazio a fantasticherie su mega interventi pubblici, ma cambierà. Forse saremo costretti ad andare tutti in bici nei prossimi anni, ma forse tornerà un periodo di floridezza economica. Iniziamo questa battaglia. Sarò dura, lunga, chi l'avvierà non la porterà a compimento, ma non è una pia illusione. Ce l'hanno quelli della porta accanto. Io non la vedrò la tangenziale ma magari le mie figlie sì...
ven 28 ottobre 2011 - 10.04
Mauro Bigi sindaco scrive :
Veloce. Grazie, a nome di tutta la squadra: uso il termine Amministrazione proprio per comprendere Giunta, gruppo Consigliare e dirigenti.
Per i dossi purtroppo è una strada provinciale e quindi non è possibile metterli, oltre ad altre controindicazioni. Rifaccio un appunto alla PM (pecorilesi attenti...).Comunicazione: giusto. Tangenziale: vero. Stiamo stringendo una convenzione con Provincia e Anas per fare almeno il primo Km all'inizio del paese con rotonda. La settimana prossima sono a BO all'ANAS. Almeno si inizia.
ven 28 ottobre 2011 - 18.01
manuela scrive :
proposta (non nuova) per il Sindaco: delimitare la zona nord del cortile della scuola con alcune fioriere (gli alunni della primaria durante l'intervallo non vanno comunque a giocare da quella parte, perchè disturbano i ragazzi più grandi); permettere ai docenti della scuola media di entrare dal cancello su via Martiri della Libertà per parcheggiare in quella parte di cortile... risultato: più posti liberi nel parcheggio che costeggia il campo da calcio parrocchiale
ven 28 ottobre 2011 - 21.21
LORIS scrive :
E' evidente che il punto debole del progetto è la viabilità in via Tintoria.
La via ha un ingresso angusto e per quelli che vengono da Nord(cioè da Reggio) è già un problema svoltare a sinistra.
Si aggiunga poi che s'incrocia con via Brodolini , molto abitata, e in confluenza
a senso unico di chi proviene da via Siberia. Per ultimo la visibilità di chi si immette in strada dalle tre strade è
molto scarsa in quanto esse sono confinate da case a ridosso della statale ( casa Romana e di fronte Casa Morelli).
Va bene e apprezzabile la piazza , ma anche la sicurezza ha una valenza importante .
Per limitare il pericolo dui due sensi di marcia ,perchè non fare un SENSO UNICO in via Tintoria? Per es. in uscita da chi viene dalla palestra e quindi si immetterebbe sulla sua destra verso Reggiio. Tanto via Tintoria è abitata da poco più di tre famiglie e penso che il loro piccolo sacrificio di fare un centinaio di metri per entrare in casa in auto, sia ben compensato dalla maggiore sicurezza e tranquillità nell'uscire.

Spero che questo piccolo suggerimento venga preso in considerazione , sig. Sindaco,perchè viene da uno che conosce molto bene questo percorso anche he se non s'intende affatto di viabilità.

P.S.UNA TIRATINA DI ORECCHIE ALLA REDAZIONE CHE VA A CONTROLLARE l'IP di chi invia i messaggi( V/S privacy - On Grande Fratello).
sab 29 ottobre 2011 - 00.40
elfo scrive :
la piazza va fatta..... ora e' una cosa indecente.giustamente loris individua in via tintoria, il punto debole come sicurezza e come viabilita.l'unica se ci sono le misure una rotonda x via tintoria via brodolini e siberia.
sab 29 ottobre 2011 - 10.20
Anna scrive :
Che bello vedere il Sindaco che risponde su Vezzano.net ... e visto che non lo fa via mail provo qui:
""5)Alberi. Sì. Ne taglieremo 6. Non i due grandi pini, anche se il progetto iniziale lo prevedeva. Perchè la bellezza della Piazza sono anche gli ippocastani dietro che non si vedono, che con le stagioni cambiano colore..."""
Di solito le amministrazioni quando prevedono tagli di alberi fanno sempre un raddoppio di piantumazione in altra zona del comune questo perchè gli alberi sono UTILI perchè producono ossigeno e non perchè sono carini da vedere.....
5 anni di Ri-vivo ci hanno insegnato che le piante non crescono facilmente se non accuratamente annaffiate....
Proposta: si potrebbe estendere la zona della Pinetina fino al parcheggio.... visto che gli alberi della Pinetina sono messi proprio malino piantarne un po' non farebbe sicuramente male a nessuno.
Per quanto riquarde le future urbanizzazioni messe nel PSC come già attuate perchè non si può fare diversamente, beh parliamone...
sab 29 ottobre 2011 - 15.25
Mauro Bigi scrive :
Io rispondo sempre alle Email.Non sempre siamo veloci... A volte rispondono gli Uffici a nome mio, in quanto la lettera o è plurindirizzata, o richiede una risposta tecnica. Ma il Comune risponde. Se ci dice anche il cognome verifichiamo la lettera a cui non ho risposto e sarò ben lieto di chiederLe scusa a nome dell'Amministrazione. Nel caso contrario attendo le sue.
L'anonimato non deve servire per offendere o accusare le persone.
sab 29 ottobre 2011 - 20.48
anto scrive :
Scusi ma lo scopo di togliere le 6 piante (quali sarebbero?) e per collocarci il mercato?
Se è solo per questo motivo, mi sembra una cosa assurda....
E' come dire fai una cosa bella da una parte e uno schifo
da un'altra.
Qualcuno ha delle foto della Piazza della vittoria degli anni 70/80
con le panchine design "Puccini" con la nostra giostra con un
seggiolino si e uno no..
sab 29 ottobre 2011 - 22.09
vezzanese scrive :
Anto dai... ma ti pare che tolgono gli alberi solo per fare spazio al mercato??
Diversificare lo spazio degli attuali ùgiardini fa parte di un progetto ben più ampio, ormai è chiaro.
Guarda che non è poi male l'idea.
Siamo in molti legati alle 5 piante di quelle dimessioni però non è detto che tagliarle sia un errore.
Io avrei fatto un po' di pubblicità all'eventuale piantumazione di altrettanti fustarelli in una qualsiuasi zona cosi da calmare alcuni nostalgici.
dom 30 ottobre 2011 - 12.43
Giorgia scrive :
Quelli che si vedono nella pianta della nuova piazza sono alberi?
Se così fosse rimpiazzerebbero quelli che devono essere tagliati.
In ogni caso io taglierei solo quelli ammalati e pericolosi perchè i grandi alberi meritano rispetto e sarebbe triste sapere che vengono tagliati soltanto per lasciare il posto ad un banco di verdura.
Sono daccordo con l'idea di Anto di fare una simulazione, magari per 2-3 settimane, non costa nulla e magari si comperano subito le fioriere citate dal Sig. Sindaco, prima che qualcuno si faccia male.
dom 30 ottobre 2011 - 15.58
lupo scrive :
Trovo assolutamente assurdo il rifacimento della piazza,a Vezzano ci sono interventi,opere,servizi,ben piu'prioritari.Abbiamo bisogno almeno dell'ampliamento della squola,che tra laltro doveva essere gia'stato effettuato con l'apertura di questanno scolastico,un tetto nuovo sulla palestra,per togliere il problema,sempre molto sottovalutato,dell'amianto,che tra laltro anche questo doveva essere gia'stato fatto,creare spazi,ritrovi,strutture,per non perdere i nostri giovani,che sono loro il futuro del nostro paese.
mar 01 novembre 2011 - 20.53
lupo scrive :
Mi chiedo,come mai i commercianti di vezzano le chiedano di salvare il natale,rinviando ancora inutilmente,questo inutile rifacimento della piazza,ma non sono stati loro a spingere,per averla?cosa succede, trovano anche loro perplessita'sul vero senso della stessa?non credono piu'che valorizzi il loro lavoro?non ne trovano piu' l'utilita'?
mar 01 novembre 2011 - 21.00
Anna scrive :
Uff, del mio commento ha colto solo la prima riga???!????? e il resto....
Comunque pensato che a Vezzano di Anna/e che organizzano Ri-vivo c'è ne fosse solo una comunque le do il mio codice fiscale così forse mi dice se ha intenzione di allargare la pinetina fino al parcheggio o se ha intenzione di piantare qualche pianta qua e la come "contromisura".
CNVNNA65C54H223Q
GRAZIE
mer 02 novembre 2011 - 11.03
sedrio scrive :
Buonasera Sindaco, non so se troverà il tempo di rispondermi visto il nutrito gruppo di persone che aspetta risposte da Lei, le ricordo che di sedrio non si è dimenticato, in quanto ha rifatto l'lluminazione della strada, e ne sono contento, però non credo non si possa tenere in considerazione che attualmente i veicoli circolano a velocità molto elevate, è stato già discusso più volte su questo sito di questa cosa.
L'idea dei dossi arriva da uno,(io)che non ne capisce assolutamente nulla in materia di codice della strada o di gestione delle strade, ma allora mi chiedo:cosa si può fare????un semaforo che in base alla velocità diventa rosso???fermando così i piloti di F1?oppure dobbiamo continuare a pregare prima di uscire di casa che qualcuno non ci asfalti mentre passeggiamo....
grazie anticipatamente per la risposta...
saluti
mer 02 novembre 2011 - 18.00
Camillo scrive :
A Sedrio la Polizia Municipale si e' vista qualche volta ad inizio estate...verso sera..poi piu' nulla.. Lo dico in quanto abitando poco prima di Pecorile in un tratto rettilineo prima della Chicane che immette in paese,anche da qui se ne vedono delle belle! Posso capire che non esiste solo questa strada nel comune,ma purtroppo qualche grave incidente c'e' gia stato.. Per quanto riguarda la piazza ritengo che da qualche parte bisognera' pur iniziare a cambiarlo sto paese,o continuiamo solo a fare polemica e a lamentarci anche quando si vuole fare qualche intervento? Ai posteri l'ardua sentenza,ma lasciamoli lavorare,visto che per la prima volta dopo anni,qualcuno si impegna per migliorare la situazione!!
mer 02 novembre 2011 - 23.57
Giovane di Vez scrive :
D'accordissimo con il rifacimento di tutta la piazza e non solo...
Finalmente a Vezzano e dintorni si ha voglia di andare avanti, pur ricordandosi dei valori che sono stati trasmessi da generazioni passate...

Mi rifaccio a Vasco Rossi, quando nel suo film dice: in casa non c'era un vero e proprio salotto con divani e quant'altro (TV ad esempio), il salotto era la piazza.(Questa storia qua)

La piazza come simbolo di rinnovamento, come è stato il Circolo Puccini per i giovani.

Le novità in questo paese sono sempre viste male, ecco perchè si ha sempre paura di andare avanti, non ci si prova mai, e se ci si prova c'è sempre qualcosa o qualcuno che si mette in mezzo, ma finalmente ci sono persone che hanno voglia di dare una nuova identità, una nuova vita a cose che si sono assopite nel tempo...
gio 03 novembre 2011 - 16.48
ultimo x adesso. scrive :
condivido pienamente il progetto dell'Amministrazione Comunale, era ora, ben vengano i cambiamenti, la piazza così com'è fa schifo a mio parere. certo sarebbe molto bello avere una variante che tolga il traffico dal centro di Vezzano magari dalla rotonda di Puianello fino alla Pinetina, fatta anche con il sacrificio di qualche albero (quanto x non uscire dalla discussione) su questo tema (variante) bisogna sempre insistere magari a pezzettini forse riusciremo a vederla!!!!!!!!!!!
X quanto riguarda i parcheggi vuoldire che la gente se non trova posto, si farà qualche passo (in fin dei conti non fà male). Un mio parere Il mercato lo sposterei nella zona sportiva.
gio 17 novembre 2011 - 17.29


:



:


:






Su questi argomenti puoi anche leggere:
DISALLOWED (Keywords)
Ultimi 7 articoli in Home Page
31.07.19 - Tutto sulla sagra numero 46 ... [0]
30.07.19 - E il Mulino Boni ? ... [0]
12.07.19 - E' tempo di Corrida ... [0]
09.07.19 - La libertà di Leonello ... [0]
03.07.19 - Arrivederci Anna ... [0]
30.06.19 - Un nuovo parroco per Vezzano ... [0]
vezzano sul crostolo
Ultime foto
null
04.10.17 - Max
Alba a Vezzano
neve in vendina
14.02.15 - redazione
Verso il Monte del Gesso di S. Filiaggi
parcopineta
20.11.14 - redazione
Parco Pineta foto di Andrea G.
I Blog di Vezzano.net
I Blog ospitati su Vezzano.net

LorenzoC
di Lorenzo


Sala Macchine
di M.Gambarelli
Ultimo post : BLOG CEMETERY
Monteduro
di G.Lolli
The Shire
di Puma
Ultimo post : COMMENTI DALLA CLOACA
Alveare
di E.Amari
Ultimo post : POTENZE DEL PENSIERO
Acquista i gadget
Informazioni utili e avvertenze prima dell'acquisto

Visita il negozio

Guarda tutti i prodotti disponibili !

--------

Maglietta uomo Vezzano - paeis ed iesen blu
Vezzano - Paeis ed iesen uomo blu
15,90 euro

Maglietta donna Vezzano - Paeis ed iesen verde
Vezzano - Paeis ed iesen donna verde
17,90 euro

Maglietta Gi che Gni - Vezzano.net
Maglietta Corta
"Gi che Gni"
19,90 euro

Tazza Paeis ed Iesen - Vezzano.net
Tazza
"Paeis ed Iesen"
12,90 euro