Vezzano.net: blogSalamacchine articoli di febbraio 2013
dom 17 febbraio 2013 - Autore : gamba
Il nucleo, se si parla del pianeta terra il centro, se si parla del cinema tradizionale con la pellicola ugualmente al centro di qualcosa, cio della pellicola stessa; alcuni proiettori infatti utilizzano piatti orizzontali sui quali viene appoggiata la pellicola, durante la proiezione viene prelevata da un piatto al centro tramite il nucleo e raccolta su un altro piatto; questo sistema consente essenzialmente di non dover riavvolgere la pellicola a fine proiezione, dato che in questo modo gi posizionata per il successivo spettacolo, e di proiettare film anche di durata di tre ore e mezzo senza alcun intermezzo, ma c' un problema, il nucleo un'apparecchiatura delicata e se si inceppa in qualche modo sono problemi seri, come ad esempio centinaia di metri di pellicola da riavvolgere a mano; sabato scoro mi capitato, ho dovuto risistemare il tutto ma al termine siamo arrivati a fine proiezione, seppure con tre interruzioni; andr meglio con il digitale? Ogni tecnologia ha i suoi problemi, l'importante saperli gestire.
Ciao a tutti

Home | Archivio | Login | Vezzano.net