Vezzano.net : Nuova scuola media dal 2006
Il meteo locale. Che tempo farà?

icona email
Vuoi mandare una mail ?

icona articolo da pubblicare
Vuoi inviare un articolo ?

icona pubblica foto
Vuoi pubblicare una foto ?

icona aprire un blog
Vuoi aprire un blog tutto tuo ?

icona diventa collaboratore
Vuoi diventare un autore ?

icona entrata autori
Sei già un autore e vuoi entrare ?
Nuova scuola media dal 2006
Autore : redazione - mar 08 febbraio 2005 - Cronaca
Tanto per cominciare: punto e a capo. E chi ha orecchie da intendere ha inteso, che non bisogna essere avari di punteggiatura se no poi dicono che c'hai il braccino corto.

Tanto per continuare : ieri sera presentazione alla cittadinanza del bilancio comunale dei prossimi tre anni. Niente rinfresco, di conseguenza presenza ridotta alla normale compagnia di giro: addetti ai lavori, parenti e pseudo-cronista che accumula quaranta minuti abbondanti di ritardo trattenuto alla tavola dagli amici e da un bianco secco ma apprezzabile (anticipo l'obiezione e "chissenefrega" ce lo piazzo direttamente io).

Però davvero, sarebbe idea troppo balzana ("made in Calderoli" per intenderci) coltivare il senso civico e la partecipazione con un paio di ballerine brasiliane per gli intervenuti di sesso maschile e una comparsata di un qualche Costantino Vitagliano et similaria per le presenze in campo femminile ? Chissà magari si riempe la sala.

Ma veniamo al dunque. Di tutte i temi ballonzolati fuori nella discussione, il più rilevante, se non altro dal punto di vista economico, è il nuovo polo scolastico.

Le cose stanno più o meno così:


La nuova sede della scuola verrà finanziata a partire dal 2006 per un importo pari a circa 2,5 milioni di euro. Questi soldi serviranno a costruire solo la parte dedicata alle scuole medie. La giunta prevede di ultimare questo primo stralcio dell'opera nel 2009 o giù di lì.

Per aggiungere le elementari e completare così il polo scolastico per intero serviranno circa altri 3 milioni di euro. Tempi e risorse in questo caso sono tutti da definire.

Sempre che un mezzo diluvio universale non ci metta lo zampino e il Crostolo venga dichiarato, nella zona individuata per il progetto, (a fianco della palestra) in pericolo di esondazione (la mappa elaborata dalla regione oggi indica questo, il famigerato PAI). In questo caso sarebbe necessario andare a cercare con il lanternino un'altra zona possibilmente lontanuccia dal beneamato torrente.

Segue dibattito (sempre senza rinfresco) : opposizione che avrebbe voluto il finanziamento al progetto dal 2005 magari mettendo in secondo piano altri interventi come la ristrutturazione del Mulino Boni, ritenuti non prioritari (o meglio "meno prioritari"); maggioranza che risponde tirando in campo il vincolo imposto dalla finanziaria, noto ai meno come "Patto di stabilità", che ha reso la scelta obbligata, pena in caso contrario lo sforamento di bilancio e il conseguente blocco degli investimenti nel 2006. Punto e a capo.

Considerazioni a margine dello pseudo-cronista:

Sebbene la pratica di scaricare le responsabilità delle mancate promesse elettorali ai piani superiori (e sovente alla cattiveria delle sedi istituzionali chilometricamente più distanti) sia ampiamente documentata fin dal paleolitico inferiore, qui le cose sembran abbastanza chiare: il patto di stabilità imposto in zona Cesarini dal governo centrale anche ai piccoli comuni al di sottò dei 5 mila abitanti non solo taglia i trasferimenti di denaro (e passi, in tempi di vacche magre) ma addirittura impone limiti stretti all'indebitamento per investimenti. Come se ad un operaio il datore di lavoro tagliasse lo stipendio e per di più vietasse al sottoposto di chiedere un prestito in banca.

Stando così la faccenda, c'è da mettersi l'animo in pace e addio rinfresco per i prossimi 5 anni.
stampa Stampa
Torna un passo Indietro
Commenti
Maurizio Gambarelli scrive :
Ma perchè si pensa sempre di costruire di fianco al Crostolo? Capisco che Vezzano sia stretto tra le colline, ma un polo scolastico si potrebbe anche concepire appena fuori dal paese, che ne so, passato il ponte sulla Campola sulla destra (direzione Reggio). Questo non solo per il rischio esondazione, ma perchè costruire attorno ad un torrente non è nemmeno carino dal punto di vista ambientale.
Quanto ai tagli del Governo propongo una soluzione molto semplice, tiriamo giù Berlusconi ma guardiamo di sostituirlo con qualcosa di valido.

Gamba
mar 08 febbraio 2005 - 18.35
Spaggio scrive :
Non so se ho capito bene ma mi sambra che dal 2006 si cominci a costruire solo la parte dedicata alle scuole medie,quindi le elementari rimangono cosi'come sono fino a...tempo indeterminato,poi trascorso questo tempo si "dovrebbe" cominciare a costruire la parte dedicata alle elementari fin qui tutto bene,o quasi, dico quasi, perchè avrei voluto che si fosse parlato anche di SCUOLA MATERNA visto che come struttura......Ricordatevi inoltre che non si nasce a 13 anni e che per costruire non si parte dall'alto!!!
mar 08 febbraio 2005 - 22.08
Davide scrive :
Caro Gambarelli,

non si tratta di voler costruire attorno al Crostolo perchè ci va di realizzare ecomostri, il problema è più serio: se attorno ai torrenti c'è il rischio esondazione, se fuori dai torrenti il comune è costellato di frane, se fuori dai centri abitati non si vuole costruire perchè non è bello...mi spieghi dove caspita le facciamo le casette? Su un pendio che supera il 30% come è stato fatto a Vezzano? non ti pare che a rovinare il paesaggio siano più che gli insediamenti in basso quelli sopra le colline?
Risposta: emigriamo verso comuni che hanno il coraggio e la voglia di prendersi responsabilità che a Vezzano nessuno s'è mai preso. Responsabilità, è solo questo il problema, buon senso.
gio 10 febbraio 2005 - 12.18

A questo articolo non è possibile aggiungere commenti
Su questi argomenti puoi anche leggere:
DISALLOWED (Keywords)
Ultimi 7 articoli in Home Page
18.05.22 - Addio alla signora Rita ...
vezzano sul crostolo
Ultime foto
null
04.10.17 - Max
Alba a Vezzano
neve in vendina
14.02.15 - redazione
Verso il Monte del Gesso di S. Filiaggi
parcopineta
20.11.14 - redazione
Parco Pineta foto di Andrea G.
I Blog di Vezzano.net
I Blog ospitati su Vezzano.net

LorenzoC
di Lorenzo


Sala Macchine
di M.Gambarelli
Ultimo post : BLOG CEMETERY
Monteduro
di G.Lolli
The Shire
di Puma
Ultimo post : COMMENTI DALLA CLOACA
Alveare
di E.Amari
Ultimo post : POTENZE DEL PENSIERO
Psycdp

Acquista i gadget
Informazioni utili e avvertenze prima dell'acquisto

Visita il negozio

Guarda tutti i prodotti disponibili !

--------

Maglietta uomo Vezzano - paeis ed iesen blu
Vezzano - Paeis ed iesen uomo blu
15,90 euro

Maglietta donna Vezzano - Paeis ed iesen verde
Vezzano - Paeis ed iesen donna verde
17,90 euro

Maglietta Gi che Gni - Vezzano.net
Maglietta Corta
"Gi che Gni"
19,90 euro

Tazza Paeis ed Iesen - Vezzano.net
Tazza
"Paeis ed Iesen"
12,90 euro