Vezzano.net : Sommersi dalla neve
Il meteo locale. Che tempo farà?

icona email
Vuoi mandare una mail ?

icona articolo da pubblicare
Vuoi inviare un articolo ?

icona pubblica foto
Vuoi pubblicare una foto ?

icona aprire un blog
Vuoi aprire un blog tutto tuo ?

icona diventa collaboratore
Vuoi diventare un autore ?

icona entrata autori
Sei già un autore e vuoi entrare ?
Sommersi dalla neve
Autore : redazione - mer 10 marzo 2010 - Cronaca
Aggiornamento: anche domani giovedì 11 marzo le scuole di Vezzano e La Vecchia (materne comprese) saranno chiuse.

Alle 8 di questo mercoledì 10 marzo sono più di 60 i centimetri di neve accumulati e la nevicata continua. La scuola di Vezzano è stata chiusa, i pochi bambini rimandati a casa. Almeno loro, non troppo pressati dagli impegni degli adulti e dall'impegno della pala, potranno godersi questa apoteosi bianca. Noi abbiamo avuto il nostro 1985, loro ricorderanno il 10 marzo 2010.

Un po' di foto. Se volete potete inviare le vostre.

(le foto sono di Lorenza Cremaschi, Federico Belgioso, Riccardo Prati, Luigi Alighieri, Matteo Barca, Francesca Bolzoni,Mariasanta Giaroli)

neve vezzano marzo 2010 emilai
vezzano piazza neve
vezzano giardini neve
neve alice


neve lorenza
neve cremaschi
neve stallo
neve vezzano crostolo marzo 2010


vezzano alto neve
neve montalto
neve albero chiesa vezzano
neve a montalto


neve a la vecchia - chiesa
ancora neve a montalto
neve la vecchia centro
neve la vecchia statale


neve vigna
neve vezzano ovest
neve caprioli


auto sotto la neve prima
auto sotto la neve dopo
montalto sassi
neve montalto borgo

stampa Stampa
Torna un passo Indietro
Commenti
devid sassi - devidpuntosassichiocciolaliberopuntoit scrive :
a montalto saranno 80 cm dopo circa un ora ho ritrovato un fanale della macchina
mer 10 marzo 2010 - 09.21
franco - ffeurochiocciolagmailpuntocom scrive :
da voci di paese sembra che il nostro buon sindaco abbia avuto la brillante idea di tenere aperte le scuole di vezzano...bene, buona idea,peccato che no ha organizzato nulla riguardo il trasporto( pulmini fermi che non potevano partire) e la pulizia almeno dell'entrata della scuola ( cancelli chiusi dalla neve senza vie di accesso ) . sono d'accordo che è una nevicata eccezionale...pero' bisogna un pochino organizzarsi....saluti e buon sito
mer 10 marzo 2010 - 12.31
Rocchi Ilenia - ileniapuntorocchichiocciolaistruzionepuntoit scrive :
Comunico ufficialmente a tutta la cittadinanza che le scuole del territorio comunale resteranno chiuse oggi e domani,10 e 11 marzo. Nella giornata di ieri, più precisamente nel pomeriggio, visto il peggioramento delle condizioni atmosferiche e le difficoltà di circolazione, il sindaco ,con un'ordinanza ,aveva disposto la chiusura della scuola di La Vecchia potendolo comunicare direttamente ai genitori degli alunni presenti per le lezioni pomeridiane.Si era deciso di attendere l'evolversi della situazione per quanto riguardava le scuole di Vezzano capoluogo , dove la situazione strade non sembrava così critica, per garantire comunque il servizio scolastico . Questa mattina l'ordinanaza di chiusura è stata estesa anche agli istituti scolastici (primaria e medie) di Vezzano.
Ass.re Scuola e Cultura.
mer 10 marzo 2010 - 13.34
Rocchi Ilenia - ileniapuntorocchichiocciolaistruzionepuntoit scrive :
ULTERIORE COMUNICAZIONE:domani,giovedì 11 marzo, rimarranno chiuse anche le Scuole materne presenti nel nostro Comune (La Vecchia e Vezzano).
Saluti.
Ilenia Rocchi.
mer 10 marzo 2010 - 14.33
cilloni fabrizio scrive :
sig.sindaco sig.ass.ri con.comunale tt.l'evento e' stato eccezionale "NEVICATA"ok.credo che da parte vostra altrettanto accezionale doveva essere l'impegno!!!!!! tipo unita' di crisi in comune,x coordinare i dipendenti comunali e contoterzisti nella spalatura della neve.e cosi' potevate anche rispondere al telefono x aver l'idea delle varie criticita'sul territorio comunale.in via 4 novembre e tt bloccato e oggi niente lavoro io e mia moglie.e cosi anche domani perche nn si e' visto nessuno.nn credo sia la logica!!!!!anche perche altre vie sn state fatte."la via nn e' privata e' comunale che si sappia una volta x tt."quando si degneranno di venire a spalare, vengano cn pala e camion,la neve va'portata via,nn ci sta' tt ai lati".
mer 10 marzo 2010 - 17.38
Fufo64 - andreapuntoelechiocciolaliberopuntoit scrive :
Abito in un piccolo borgo sommerso dalla neve e che con la pala non so più dove metterla! Sotto a quelle montagne bianche c'è anche la mia auto!
Qualcuno riesce a dirmi a chi mi posso rivolgere per liberare i cortili dalla neve?
Il Comune è in grado di darmi risposta?
mer 10 marzo 2010 - 17.55
Mattia scrive :
Caro Fabrizio, ho letto di una nuova tecnica studiata direttamente da Berolaso: la prossima volta che nevica spargeremo la neve di sale e ti scaricheremo un branco di caprette davanti casa così ti liberano il vialetto e senza lasciare traccia ai lati. Per il resto non ti preoccupare perchè tu e tua moglie non siete soli, credo che l'80% della popolazione reggiana sia rimasta a casa dal lavoro oggi ma non per questo si è fermato il mondo. Saluti
mer 10 marzo 2010 - 18.30
daniela scrive :
ciao mattia, nessuno si lamenta della neve ai lati, ma della neve in mezzo alla strada, ovvero non si riesce a passare ( neanche a piedi ), se forse fossero passati quache ora fa,la situazione non sarebbe diventata così critica....quindi le caprette non servono, ma solo che vengano a togliere la neve dalla strada.....via IV novembre non sarà trafficatissima, ma comunque ci abitano delle xsone....
mer 10 marzo 2010 - 19.27
Camillo scrive :
Oggi sono stato a Scandiano,in centro le strade erano impraticabili,tra neve e buche era un disastro! Quando ci sono situazioni simili,tutto il mondo e' paese,tra 2 giorni sara' tutto un ricordo.
In fin dei conti e' solo neve..rallenteremo i ritmi per un po',ma non lasciera' danni o disagi ulteriori..
Ce' di peggio!!
mer 10 marzo 2010 - 20.01
cilloni fabrizio scrive :
sig. mattia io nn sn una di quelle persone che aspetta la manna dal cielo.le altre nevicate la rotta e' stata fatta da me cn la pala da solo fin sulla ss.senza aspettare il comune. il "vialetto" e' una via comunale.anche domani l'80% rimarra a casa dal lavoro????io gioco forza si.ma con le caprette mi mandate anche HAIDI e il nonno cosi' ci aiutano a spalare la neve specialmente sui lati del vialetto.ma lei e' uno di quelli che prende fagiani e lepri col sale sulla coda???? la dritta a bertolaso e' stata data da lei?????saluti.
mer 10 marzo 2010 - 20.17
cilloni fabrizio scrive :
certamente c'e' ben di peggio!!!!!!
mer 10 marzo 2010 - 20.19
daniela scrive :
fabry, voglio anche nebbia e fiocco di neve...quindi sig. mattia si organizzi x mandarci tutti i xsonaggi al completo.....se vuole venire anche lei a spalare, la prendiamo volentieri....
mer 10 marzo 2010 - 20.26
venturi fabio scrive :
io abito sulla statale ed il passaggio delle pale hanno accatastato davanti al mio cancello più di un metro di neve, ora come la tolgo? mi servirebbe qualcuno che vendesse della dinamite.....ora la mia domanda a parte gli scherzi è un'altra: questa neve non è mia e la ributterò, dopo ore di lavoro, sulla statale ma con chi devo brontolare? col comune o inutilmente con l'anas?
gio 11 marzo 2010 - 09.41
Nicoletta Montecchi scrive :
Io abito sulla strada provinciale, uno dei lati della mia casa è a poco più di un metro dalla linea di delimitazione della carreggiata. La strada è stata pulita continuamente e ciò ha causato cumuli di neve che superano di molto la mia altezza. ieri sono riuscita a liberare il mio accesso pedonale a tarda sera solo grazie all'aiuto del mio vicino. Stamattina dopo ore di spalatura sono finalmente riuscita a liberare la macchina a discapito della mia schiena. Ma se vogliamo le strade pulite, purtroppo, la neve accatastata ai lati dobbiamo sopportarla. Anche quando ci chiude cancelli, accesi, passaggi.
gio 11 marzo 2010 - 11.45
venturi fabio scrive :
ho liberato il mio cancello, 2 ore di lavoro (mi è andata bene, pensavo peggio!, il mio terrore è ora quello di veder passare inutilmente almeno sulla statale un altro esaltato con la lama che mi ributta il mucchio messo da una parte di nuovo davanti al cancello. Dopo avro' il diritto di incazzarmi? per un solo motivo: la statale è pulitissima, che motivo c'è di passare ancora con le lame come ho visto fare poco fa dall'altra parte della carreggiata buttandola tutta sul marciapiede appena pulito dai mezzi comunali? ci vuole buon senso, ma quando si parla di soldi pubblici da prendere come lavori di pulizia strade per la neve si fanno anche i ricci inutili.......poi ognuno può avere tutta la calma addosso del mondo e sopportare....
gio 11 marzo 2010 - 12.13
franco scrive :
Giusto Nicoletta volere le strade pulite comporta un rovescio della medaglia; però quando l'addetto allo spazzaneve pulisce una strada comunale e per pulirla va a chiudere un'altra strada, sempre comunale, più piccola ma comunque abitata credo che non sia stato fatto un buon lavoro.
La cosa, capitato sia ieri che nella notte, credimi ha fatto girare le scatole (eufemismo!!!)a me ed ai miei vicini.
E questo sempre tenendo conto della eccezionalità della perturbazione e di tutti i problemi correlati.
gio 11 marzo 2010 - 12.48
Stefano Vescovi scrive :
C'è il sole!!!!!!!!!!!!!! Evviva!!!
gio 11 marzo 2010 - 16.02
cilloni fabrizio scrive :
ma la sig. nicoletta montecchi"vice sindaco"conose un po'le strade comunali???in certe vie se si mette la neve ai lati nn si passa ugualmante cn la macchina!!!! "capito".ringrazio il sig.sindaco x il sopraluogo fatto questa mattina.cn relativa pulizia della strada via 4 novembre "2 ore di lavoro". cosa che la precedente giunta e il sindaco pagagnozzi mai fatto.
gio 11 marzo 2010 - 16.03
Elvira scrive :
ma scusate ,ma questa nevicata è stata veramente eccezionale ,tutti noi abbiamo avuto dei disagi.Mi chiedo però perchè i Vezzanesi debbano sempre edicoSEMPRE lamentare,non viene mai apprezzato anche solo l'impegno che ognino ci mette ,sopratutto nel pubblico,possibile che tutto sia sempre negativo?o oramai le persone sono così abituati ai vittimismi Saluti a tutti
gio 11 marzo 2010 - 21.05
Andrea Tosi scrive :
Tanto per sdrammatizzare un po'... un piccolo "amarcord":
stasera cena da mia madre; arrivo in piazza e vedo la montagna di neve al suo centro; è stato un flash: sono tornato indietro di 25-30 anni, quando quel mucchio c'era praticamente tutti gli inverni e noi ragazzini ci divertivamo come matti facendone un piccolo parco giochi. Questi bei ricordi hanno avuto l'effetto di una medicina e all'improvviso mi è passato il mal di schiena da pala ( anche io ieri mi sono fatto le mie tre orette di "trida" ) e sono spariti tutti i cattivi pensieri che mi erano venuti in mente martedì sera mentre tentavo di rientrare dal lavoro.
Questa nevicata ha creato molti disagi anche a me, tuttavia la penso come Camillo: da domani sarà solo un ricordo e probabilmente, per effetto di questo amarcord,per me sarà un bel ricordo...
Ciao a tutti A.T.
gio 11 marzo 2010 - 23.52
Tazza - tazza17chiocciolahotmailpuntoit scrive :
Ma la neve che se ne va, non vi lascia un vuoto dentro?!

Tutti sanno che ci sono disagi quando scende, e quando attacca, però, alla fine della precipitazione, la guardi, e ti senti meglio perchè è davvero spettacolare, diventa tua, quando si scioglie diventa una trappola se ghiaccia, ma quando se ne va ti lascia un vuoto dentro.
La realtà era cambiata, e tornare ai soliti colori e alla solita materialità uguale lascia un po' di tristezza.

Saluti
ven 12 marzo 2010 - 11.48
Corrado scrive :
Condivido pienamente quanto scritto da Andrea, anche io ho avuto questo "amarcord" degli inverni di 25-30 anni fa.
Bellissimi ricordi.
Io sono un ex vezzanese che abita a Casina, e l'altro giorno, mentre facevo la "trida", e i miei figli giocavano nella neve, pensavo che questa nevicata se la ricorderanno per sempre.
A margine di tutte le polemiche, volevo dirvi che qua a Casina, dove di neve ne è caduta ben piu' che a Vezzano (a casa mia poco piu' di 1 metro), non ci sono state tutte queste polemiche.
E' chiaro che gli spazzaneve dovendo tenere pulite le strade inevitabilmente creano disagi a chi deve uscire di casa.
La gente si organizza.
Le scuole sono rimaste chiuse fino a questa mattina.
A casa mia lo spazzaneve è passato alle 10.30 di mattina e per questo motivo me ne sono rimasto a casa.
Credetemi: il mondo può fare a meno del nostro lavoro per un giorno
ven 12 marzo 2010 - 13.18
Corrado scrive :
Dimenticavo: date un occhiata a questo link che potete trovare a questo indirizzo di facebook:
http://www.facebook.com/gro...
ven 12 marzo 2010 - 13.23
Giorgia scrive :
Hai ragione Corrado il mondo può fare a meno del nostro lavoro per un giorno, io sono riuscita ad arrivare al lavoro alle 11.30 e molti colleghi non sono venuti per niente ma nonostante lavori per un'azienda privata nota per la sua intransigenza nessuno ha avuto niente da ridire, penso poi che chi svolge lavori di pubblica utilità come i medici o gli infermieri, sapendo del rischio neve che era stato preannunciato abbia provveduto a lasciare la macchina vicino alla statale, io ci avevo pensato ma poi ho deciso di rischiare mettendola in cortile e quindi mi sono fatta i miei 30 metri di rotta assieme a mio marito.
Ma è stata una gran bella giornata, la neve è un grande spettacolo della natura ed erano anni che non se ne vedeva una così.
Mio figlio ha fatto i tunnel sotto ai mucchi creati dagli spartineve come facevo io da bambina.
Alle otto di mattina la mia via era piena di gente che puliva i cortili e le auto e che si scambiava battute, ho persino incrociato un ragazzo che era sceso in paese a comprare il pane con il bob...
troppo bello!!!
La neve crea aria di festa.
L'unica nota negativa è stata la sera al rientro del lavoro quando a causa di un camion bloccato in una curva della Pinetina si è creata una lunga colonna ed un disgraziato ha pensato bene di sorpassarla non fermandosi all'alt del vigile che è stato addirittura sfiorato dalla macchina nel tentativo di fermarla, spero che lui o il collega siano riusciti a prendere il numero di targa.
ven 12 marzo 2010 - 21.25

A questo articolo non è possibile aggiungere commenti
Su questi argomenti puoi anche leggere:
DISALLOWED (Keywords)
Ultimi 7 articoli in Home Page
18.05.22 - Addio alla signora Rita ...
vezzano sul crostolo
Ultime foto
null
04.10.17 - Max
Alba a Vezzano
neve in vendina
14.02.15 - redazione
Verso il Monte del Gesso di S. Filiaggi
parcopineta
20.11.14 - redazione
Parco Pineta foto di Andrea G.
I Blog di Vezzano.net
I Blog ospitati su Vezzano.net

LorenzoC
di Lorenzo


Sala Macchine
di M.Gambarelli
Ultimo post : BLOG CEMETERY
Monteduro
di G.Lolli
The Shire
di Puma
Ultimo post : COMMENTI DALLA CLOACA
Alveare
di E.Amari
Ultimo post : POTENZE DEL PENSIERO
Psycdp

Acquista i gadget
Informazioni utili e avvertenze prima dell'acquisto

Visita il negozio

Guarda tutti i prodotti disponibili !

--------

Maglietta uomo Vezzano - paeis ed iesen blu
Vezzano - Paeis ed iesen uomo blu
15,90 euro

Maglietta donna Vezzano - Paeis ed iesen verde
Vezzano - Paeis ed iesen donna verde
17,90 euro

Maglietta Gi che Gni - Vezzano.net
Maglietta Corta
"Gi che Gni"
19,90 euro

Tazza Paeis ed Iesen - Vezzano.net
Tazza
"Paeis ed Iesen"
12,90 euro