Vezzano.net : Due mesi dopo
Il meteo locale. Che tempo farà?

icona email
Vuoi mandare una mail ?

icona articolo da pubblicare
Vuoi inviare un articolo ?

icona pubblica foto
Vuoi pubblicare una foto ?

icona aprire un blog
Vuoi aprire un blog tutto tuo ?

icona diventa collaboratore
Vuoi diventare un autore ?

icona entrata autori
Sei già un autore e vuoi entrare ?
Due mesi dopo
Autore : redazione - sab 09 maggio 2020 - Cronaca
contagio
Due mesi fa, la mattina di domenica 8 marzo, Vezzano insieme ad altri territori diventava "zona arancione", sperimentando per la prima volta concretamente una serie di divieti e prescrizioni che poi si sarebbero accentuati di lì a qualche giorno, fino a diventare "zona rossa" giovedì 12 marzo.

In questi due mesi il nostro territorio ha sperimentato direttamente l'impatto della pandemia.

I numeri ufficiali forniti dall'azienda sanitaria, che però hanno faticato parecchio a fotografare la situazione precisa durante l'emergenza, ci dicono che ad oggi sono stati una cinquantina i casi positivi riscontrati a Vezzano. L'ultimo risalirebbe al 23 aprile, due settimane fa.

Dieci i decessi, l'ultimo questa settimana.

Numeri che sono condizionati, in modo opposto, da due fattori.

La presenza di una casa di riposo sul nostro territorio, luogo a rischio più di altri, ha contribuito ad innalzare le statistiche.

I pochi tamponi nella fase iniziale e i casi asintomatici o con pochissimi sintomi invece hanno abbassato notevolmente la stima reale del contagio.

La domanda su quanti reggiani abbiano davvero contratto il virus rimane ancora nel campo delle ipotesi e delle stime, almeno fino ad uno screening a campione con i test sierologici. Di certo molto lontano dalla famosa immunità di gregge.

Da lunedì scorso siamo entrati in quella che il governo ha battezzato come "Fase 2" che prevede un allentamento graduale e misurato dei divieti e delle prescrizioni, che nelle prossime due settimane dovrebbe riguardare le rimanenti attività commerciali sospese e certamente le funzioni religiose.

Quello che invece continueremo a portarci dietro per diverso tempo sono le norme di distanziamento fisico e le mascherine, due elementi con cui dovremo convivere con pazienza ed autodisciplina.
stampa Stampa
Torna un passo Indietro
Commenti

A questo articolo non è possibile aggiungere commenti
Su questi argomenti puoi anche leggere:
DISALLOWED (Keywords)
Ultimi 7 articoli in Home Page
02.06.20 - Una lunga grandinata ...
vezzano sul crostolo
Ultime foto
null
04.10.17 - Max
Alba a Vezzano
neve in vendina
14.02.15 - redazione
Verso il Monte del Gesso di S. Filiaggi
parcopineta
20.11.14 - redazione
Parco Pineta foto di Andrea G.
I Blog di Vezzano.net
I Blog ospitati su Vezzano.net

LorenzoC
di Lorenzo


Sala Macchine
di M.Gambarelli
Ultimo post : BLOG CEMETERY
Monteduro
di G.Lolli
The Shire
di Puma
Ultimo post : COMMENTI DALLA CLOACA
Alveare
di E.Amari
Ultimo post : POTENZE DEL PENSIERO
Psycdp

Acquista i gadget
Informazioni utili e avvertenze prima dell'acquisto

Visita il negozio

Guarda tutti i prodotti disponibili !

--------

Maglietta uomo Vezzano - paeis ed iesen blu
Vezzano - Paeis ed iesen uomo blu
15,90 euro

Maglietta donna Vezzano - Paeis ed iesen verde
Vezzano - Paeis ed iesen donna verde
17,90 euro

Maglietta Gi che Gni - Vezzano.net
Maglietta Corta
"Gi che Gni"
19,90 euro

Tazza Paeis ed Iesen - Vezzano.net
Tazza
"Paeis ed Iesen"
12,90 euro