Vezzano.net : La pandemia dopo l'Epifania
Il meteo locale. Che tempo farÓ?

icona email
Vuoi mandare una mail ?

icona articolo da pubblicare
Vuoi inviare un articolo ?

icona pubblica foto
Vuoi pubblicare una foto ?

icona aprire un blog
Vuoi aprire un blog tutto tuo ?

icona diventa collaboratore
Vuoi diventare un autore ?

icona entrata autori
Sei giÓ un autore e vuoi entrare ?
La pandemia dopo l'Epifania
Autore : redazione - lun 04 gennaio 2021 - Cronaca
null
No, oltre alle feste, l'Epifania non si porterÓ via anche la pandemia.

Nelle prossime ore Governo e Regioni definiranno le nuove misure e restrizioni che ci accompagneranno dopo la scadenza del "Decreto Natale" prevista per il 6 gennaio, ma giÓ da ora possiamo cominciare a tirare qualche somma e fare alcune previsioni in base agli ultimi dati dell'epidemia sul nostro territorio.

Nell'ultima settimana in Emilia Romagna le diagnosi di positivitÓ sono state 11.669 (+41,4% rispetto a sette giorni prima). I casi ogni 100.000 abitanti sono passati da 185 a 261, valore secondo tra le regioni solo al Veneto.

I ricoverati nelle terapie intensive regionali sono 234, rispetto ai 210 del 27 dicembre. L'occupazione di pazienti covid-19 Ŕ quindi al 32%, superando il valore di allerta del 30%. La percentuale di positivi nei reparti di degenza ordinari rimane intorno al 46%, anche qui oltre il valore allerta posizionato a quota 40%.

Tutti questi dati saranno valutati il prossimo venerdý 8 gennaio, come succede settimanalmente, dalla cabina di regia nazionale e conseguentemente sarÓ assegnato alla nostra regione uno dei colori che abbiamo ormai imparato a conoscere ed il conseguente bagaglio di restrizioni.

E' probabile che l'Emilia diventi zona arancione almeno fino al 15 gennaio.

Oltre ai dati dei contagi in crescita, oltre alle occupazioni dei reparti ospedalieri sopra soglia di allerta, oltre ad una percentuale alta di positivi rispetto ai tamponi, peserÓ anche l'indice RT che al 27 dicembre era, come valore puntuale, giÓ allo 0.99. In questi ultimi sette giorni ha quasi certamente superato il valore di 1.00.

Tra l'altro sull'indice RT Ŕ in corso una valutazione del Comitato Tecnico Scientifico per abbassare la soglia a 1.00 per far scattare la zona arancione, e 1.25 per attivare le misure da zona rossa.

null
Per quanto riguarda i dati della nostra provincia, la tendenza Ŕ simile a quella regionale, con un aumento delle diagnosi di positivitÓ che risalgono a quota 1.227 (+20%) e dei nuovi ricoverati (da 32 a 36).

Il saldo dei ricoverati Ŕ stabile: 19 in terapia intensiva (18 la domenica precedente) e 225 in reparti di degenza (da 221 di sette giorni prima).

Infine l'andamento del contagio a Vezzano: sono 6 le nuove diagnosi di positivitÓ (167 il totale della seconda ondata in riva al Crostolo) e purtroppo si deve registrare anche un decesso.
stampa Stampa
Torna un passo Indietro
Commenti

A questo articolo non è possibile aggiungere commenti
Su questi argomenti puoi anche leggere:
DISALLOWED (Keywords)
Ultimi 7 articoli in Home Page
11.01.21 - Il terzo giro ...
27.12.20 - Una settimana di tregua ...
vezzano sul crostolo
Ultime foto
null
04.10.17 - Max
Alba a Vezzano
neve in vendina
14.02.15 - redazione
Verso il Monte del Gesso di S. Filiaggi
parcopineta
20.11.14 - redazione
Parco Pineta foto di Andrea G.
I Blog di Vezzano.net
I Blog ospitati su Vezzano.net

LorenzoC
di Lorenzo


Sala Macchine
di M.Gambarelli
Ultimo post : BLOG CEMETERY
Monteduro
di G.Lolli
The Shire
di Puma
Ultimo post : COMMENTI DALLA CLOACA
Alveare
di E.Amari
Ultimo post : POTENZE DEL PENSIERO
Psycdp

Acquista i gadget
Informazioni utili e avvertenze prima dell'acquisto

Visita il negozio

Guarda tutti i prodotti disponibili !

--------

Maglietta uomo Vezzano - paeis ed iesen blu
Vezzano - Paeis ed iesen uomo blu
15,90 euro

Maglietta donna Vezzano - Paeis ed iesen verde
Vezzano - Paeis ed iesen donna verde
17,90 euro

Maglietta Gi che Gni - Vezzano.net
Maglietta Corta
"Gi che Gni"
19,90 euro

Tazza Paeis ed Iesen - Vezzano.net
Tazza
"Paeis ed Iesen"
12,90 euro