Vezzano.net : tutto su Vezzano sul Crostolo
Il meteo locale. Che tempo farà?

icona email
Vuoi mandare una mail ?

icona articolo da pubblicare
Vuoi inviare un articolo ?

icona pubblica foto
Vuoi pubblicare una foto ?

icona aprire un blog
Vuoi aprire un blog tutto tuo ?

icona diventa collaboratore
Vuoi diventare un autore ?

icona entrata autori
Sei già un autore e vuoi entrare ?
Autore : redazione - lun 21 gennaio 2019 - Ambiente
cassonetto
Nell'ultimo fine settimana sono arrivate via mail e social diverse segnalazioni di utilizzo improprio dei cassonetti vezzanesi: gomme di auto, mobili vecchi, liquidi chimici. Tutti abbandonati nei pressi delle aree di raccolta rifiuti: via Al Palazzo, via Morandi, via Alle Piante, solo per citare i principali punti di interesse di quello che è diventato un grande classico: la foto del cassonetto.

Del resto, a pensarci bene, il cassonetto è rimasto uno dei pochi luoghi di comunità dei territori.

A volte l'unico (non piangete, suvvia).

Tutti devono andarci (o quotidianamente o diverse volte alla settimana) e tutti devono rapportarsi con il proprio comportamento e con quello degli altri in base a regole scritte e non scritte. In più il cassonetto è anche il terminale ultimo di un servizio, quello della raccolta dei rifiuti, che rappresenta uno dei principali (e più discussi) capitoli di spesa degli enti locali e delle tasse dei cittadini.

Il cassonetto come contenitore di una buona parte della nostra vita personale (i rifiuti raccontano molto di ognuno di noi) come spazio privilegiato (a volte unico) di confronto con chi ti vive accanto, come momento più immediato di rapporto con il funzionamento dei servizi pubblici.

In pratica il centro dell'universo, l'ombelico di un piccolo mondo, un luogo di pace e di guerra.

Un posto così, come tutti i luoghi di comunità, per funzionare ha bisogno di regole, di comunicazione, di informazione. Tre cose che devono essere il più possibile semplici e chiare.

Un luogo così per funzionare ha anche bisogno di responsabilità. Responsabilità di chi è pagato per gestire, responsabilità di chi ha il compito di controllare, responsabilità di chi ne deve usufruire.

Ed è proprio quest'ultimo punto quello che può fare davvero la differenza: il passaggio da sentirsi semplici utenti a sentirsi cittadini e membri di una comunità.

Una cosa da non buttare via.
Autore : redazione - gio 20 dicembre 2018 - Tempo Libero
Natale a Vezzano
Un fine settimana all'insegna di molti appuntamenti quello che precede il Natale vezzanese.

Si comincia venerdì sera alle 21.00 presso la biblioteca comunale con la presentazione della seconda opera letteraria di un giovanissimo vezzanese: "I sepolcri della terra" di Stefano Parenti. Un libro di poesie che arriva dopo l'esordio de "Il sapore del sole".

Si continua sabato mattina dove alle 10.30 si inaugura la nuova ala delle scuole elementari e medie di Vezzano e a seguire le premiazioni dei ragazzi del "Progetto al Volo".

Sabato pomeriggio alle 17.00 momento religioso e tradizionale a Montalto con la messa in suffragio di don Pietro Pattacini, scomparso pochi giorni fa. Seguirà poi alle 18.00 la rappresentazione del presepe vivente nel borgo di Scarzola con la partecipazione del Coro Mundura. Al termine scambio di auguri nella sede della Polisportiva Montalto.

Infine domenica pomeriggio alle 15.00 presse la Sala Puccini di Vezzano "La Tombola di Natale" promossa dal Centro Sociale "i Giardini" con in premio prodotti locali e al termine un rinfresco per scambiarsi gli auguri di Buon Natale.
Autore : redazione - lun 17 dicembre 2018 - Cronaca
Quando si muore, si muore soli.

Se n'è andato don Pietro quando intorno non c'era nessuno.

E' successo a lui, che ha vissuto tutta una vita con gli altri e per gli altri, immerso nelle sue comunità, tra le persone, tra quelle che credevano e quelle che nemmeno immaginavano.

Don Pietro lo potevi trovare ovunque, a parlare di tutto, con tutti.

Con le sue idee, con la sua Fede (anche quella calcistica, con la minuscola) con le parole semplici scelte con cura, che venivano da lontano e andavano lontano.

Se n'è andato don Pietro portandosi dietro un altro pezzetto di quel "mondo piccolo" che abbiamo conosciuto e vissuto.

Quando si muore, si muore soli.

Lo cantava De Andrè, un po' per scherzo e un po' per sfida, alla fine de "Il Testamento".

E invece no, non si muore mai soli se si è vissuto con la mente e il cuore spalancati al mondo.

Piccolo o grande che sia.
Autore : redazione - lun 17 dicembre 2018 - Cronaca
neve vezzano sul crostolo
Evento sempre più raro per dicembre, la neve ha cominciato a cadere, come da previsioni, sul nostro territorio dalla serata di ieri.

Una nevicata costante, a tratti moderata che al momento (ore 9.00) ha fatto accumulare a terra circa 15 centimetri.

Statale 63 al momento pulita e percorribile nel tratto vezzanese senza particolari problemi.

Più sporche le strade secondarie da affrontare sempre con attenzione e prudenza.

Previsioni che vedono neve fino a metà metà giornata.

Rischio gelate nella notte con la fine delle precipitazioni e l'abbassamento ulteriore della temperatura.
Autore : redazione - sab 15 dicembre 2018 - Cronaca
don pietro
Nella serata di oggi, sabato, trova purtroppo conferma la notizia della morte per un malore in casa di don Pietro Pattacini.

Una notizia che colpisce profondamente tutto il territorio di Vezzano e non solo le comunità religiose del nostro Comune.

Don Pietro aveva 77 anni ed era parroco da 51 anni.

Amato e stimato, la sua morte arriva improvvisa alla vigilia delle celebrazioni natalizie.

Lo aspettavano questa sera per la celebrazione della messa delle 18.30 ma non è mai arrivato.

Secondo alcune prime informazioni non si riusciva a contattarlo telefonicamente dalla giornata di ieri.

Le forze dell'ordine hanno quindi dovuto forzare la porta della sua abitazione, scoprendo il corpo senza vita.

I funerali si svolgeranno lunedi mattina alle 10.30 nella chiesa di La Vecchia, dove dalla tarda mattinata di domenica si potrà dare l'ultimo saluto a don Pietro.
Autore : redazione - ven 14 dicembre 2018 - Scuola
nuova scuola vezzano
Sono in dirittura d'arrivo i lavori di ampliamento delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Vezzano, quelli che banalmente un tempo si chiamavano le scuole elementari e medie.

Sabato 22 dicembre alle 10.30, con il via alle vacanze di Natale, ci sarà l'inaugurazione ufficiale dei nuovi spazi con la partecipazione anche del presidente di Regione Stefano Bonaccini.

L'ampliamento è solo l'ultimo tassello dei lavori cominciati nel 2017 con l'adeguamento sismico e la ristrutturazione degli spazi esistenti.

L'opera che si inaugura sabato prevede l'aggiunta di un'aula magna/riunioni, un'aula d'arte, uno spazio portineria, servizi igenici e un balcone/giardino nella congiunzione tra il vecchio e nuovo edificio.

La totalità dei due interventi ha previsto un investimento di circa 1,3 milioni di euro. La metà dei fondi (670.000 euro) viene dalla Regione attraverso il vecchio piano governativo chiamato "Italia Sicura", il restante attraverso l'accensione di un mutuo di circa 600.000 euro da parte del Comune di Vezzano.

La nuova ala della scuola modificherà anche la viabilità della zona (non immediatamente). L'attuale traversa di Piazza della Vittoria, che passa davanti alla struttura e che collega Via Martiri della Libertà con via Matteotti, sarà inibita al traffico con l'installazione di dissuasori.
Autore : redazione - mar 04 dicembre 2018 - Cronaca
gemellaggio vezzano friolzheim
Da domenica il "Patto di Amicizia" tra Vezzano e Friolzheim è ufficiale.

Con la firma di sabato 1 dicembre in terra tedesca, che segue quella fatta l'11 novembre a Vezzano in occasione della fiera di San Martino, due anni di conoscenza reciproca trovano il loro sbocco naturale.

Un patto che segna un inizio di un nuovo cammino da riempire di contenuti, impegno, curiosità e divertimento per gli anni a venire.

Per la cerimonia della firma si è trasferita in Germania una delegazione di circa 30 persone, composta non solo dai consiglieri comunali di tutti i gruppi di maggioranza e opposizione, ma anche dai rappresentanti delle diverse associazioni vezzanesi, da produttori e da semplici cittadini.

Tre giorni intensi per conoscere meglio la comunità di Friolzheim, i luoghi e le persone e per far conoscere meglio Vezzano e il suo territorio attraverso l'allestimento di una mostra che trasmettesse i valori della nostra piccola comunità emiliana, tradotti in immagini, sapori e saperi. Valori che spesso gli stessi vezzanesi non conoscono al meglio o sottovalutano.

E i "gemellaggi" offrono, in fondo, non solo l'occasione di conoscere altre culture, persone e modi di vivere, ma anche l'opportunità di conoscersi meglio all'interno della stessa comunità.

E' successo a Friolzheim, che ha visto riempirsi come non mai le sale civiche del bel granaio al centro del paese, ed è successo all'interno della stessa numerosa delegazione vezzanese.

Insomma un'amicizia aiuta a conoscere meglio gli altri e un po' se stessi.

A questo link alcune immagini dalla trasferta vezzanese a Friolzheim.
Autore : redazione - ven 16 novembre 2018 - Economia
concorso vezzano
Venerdì prossimo circa 130 persone affronteranno la prima prova (scritta) per il concorso per un posto da "istruttore amministrativo categoria C" a tempo indeterminato per il Comune di Vezzano.

Il termine "Istruttore amministrativo", tradotto nel gergo comune, è un impiegato (istruttore nel senso che "istruisce" le pratiche, non che insegna qualcosa).

La categoria C1 prevede che al concorso possano partecipare tutti quelli che hanno un diploma quinquennale.

L'incarico è a tempo determinato, ma a tempo parziale per 26 ore settimanali (part-time dicendola all'inglese).

Su 133 canditati (che oggi hanno affrontato una preselezione mediante test), 110 sono donne (l'83% del totale).

Insomma "il posto fisso" esercita ancora un grande fascino anche in riva al Crostolo.

Autore : redazione - lun 12 novembre 2018 - Sociale
Domani sera, 13 novembre, alle ore 21.00 in sala civica a Vezzano una serata dedicata alle manovre di rianimazione cardiopolmonare.

La serata fa parte della campagna di sensibilizzazione chiamata "Viva!" e promossa dalla "Italian Resuscitation Council", un'associazione di medici e infermieri italiani impegnati nella formazione extra-ospedaliera sulle manovre salvavita.

La serata, che punta a far conoscere le procedure corrette e le tecniche di base che possono salvare una vita in pericolo, è patrocinata dal Comune di Vezzano.
Autore : redazione - ven 09 novembre 2018 - Tempo Libero
yoga vezzano
Un corso di yoga a Vezzano.

Una pratica millenaria che sbarca anche in riva al Crostolo ed in particolare alla palestra "Fine Living" a La Vecchia.

A tenere le lezioni Margherita Fontanesi che spiega come mai lo yoga sia così diffuso.

"Il mondo odierno ci offre sempre più stimoli e impegna sempre più i nostri cinque sensi.Siamo bombardati incessantemente da informazioni sempre più superficiali e frammentarie. Lo yoga è una pausa un questo turbine che ci aiuta a ritrovare il nostro equilibrio, la nostra forma fisica e la nostra centratura.

La parola yoga significa unione, fra corpo e mente, fra noi e ciò che ci circonda. Forza e rilassamento, pace e lucidità sono alcuni dei doni che porta questa millenaria disciplina che cambia la vita
."

Per informazioni: 339.6904304 O 347.0436014
Articoli meno recenti
07.11.18 - San Martino è vicino ... [0]
06.10.18 - E' morto Valter Fontanelli ... [1]
15.09.18 - E la scuola ? ... [1]
14.09.18 - Torna il Memorial Don Gianni ... [0]
30.08.18 - Inzia il prescuola ... [0]
21.08.18 - Una scossa di terremoto ... [0]
07.08.18 - Di sagra in sagra ... [0]
vezzano sul crostolo
Ultime foto
null
04.10.17 - Max
Alba a Vezzano
neve in vendina
14.02.15 - redazione
Verso il Monte del Gesso di S. Filiaggi
parcopineta
20.11.14 - redazione
Parco Pineta foto di Andrea G.
I Blog di Vezzano.net
I Blog ospitati su Vezzano.net

LorenzoC
di Lorenzo


Sala Macchine
di M.Gambarelli
Ultimo post : BLOG CEMETERY
Monteduro
di G.Lolli
The Shire
di Puma
Ultimo post : COMMENTI DALLA CLOACA
Alveare
di E.Amari
Ultimo post : POTENZE DEL PENSIERO
Acquista i gadget
Informazioni utili e avvertenze prima dell'acquisto

Visita il negozio

Guarda tutti i prodotti disponibili !

--------

Maglietta uomo Vezzano - paeis ed iesen blu
Vezzano - Paeis ed iesen uomo blu
15,90 euro

Maglietta donna Vezzano - Paeis ed iesen verde
Vezzano - Paeis ed iesen donna verde
17,90 euro

Maglietta Gi che Gni - Vezzano.net
Maglietta Corta
"Gi che Gni"
19,90 euro

Tazza Paeis ed Iesen - Vezzano.net
Tazza
"Paeis ed Iesen"
12,90 euro